La dieta dello sportivo
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

La dieta dello sportivo

Linee guida e principi nell'alimentazione dello sportivo, come la dieta può influenzare la performance

Autore:
Ultimo aggiornamento:

La dieta dello sportivo

Alla domanda se l'alimentazione dello sportivo sia diversa da quella di una persona che non fa alcuna pratica sportiva occorre rispondere che sotto alcuni aspetti è vero; il modo di alimentarsi di uno sportivo è diverso da quello cosiddetto normale.

L'alimentazione di chi pratica sport deve essere:

  • Fondata su basi scientifiche;
  • Non basata su mode o esperienze dell'amico;
  • Varia;
  • Equilibrata;
  • Adatta allo sport specifico.

C'è poi un altro aspetto. Lo sportivo cercherà di mangiare il più possibile sano, o perché questo rientra nella sua scelta di vita, per la quale ha anche deciso di praticare uno sport, oppure perché ha compreso che questo è il modo più sicuro per garantirsi una resa sportiva ottimale, duratura anche nel corso degli anni.

Fare una cosa per sport sottintende farla per diletto, per divertimento, con gusto. Ebbene, questo modo di dire si applica particolarmente bene al mangiare. "Nutrire" lo sport significa al tempo stesso gustare al massimo il cibo. È infatti assai probabile che un certo modo di mangiare vi faccia riscoprire e affinare le vostre le vostre facoltà olfattive e gustative; pertanto, mangiare sarà un vero divertimento. L'alimentazione dello sportivo in quanto sana ed equilibrata può allora diventare un metro di misura per tutti, per sentirsi più in forma e per aumentare le difese contro lo stress e alcuni disturbi.

Dieta tipo per sportivi(1)

Risveglio

  • Frutta di stagione

Colazione

  • zuppa di cereali e frutta mista
  • miele integrale
  • latte intero e/o yogurt
  • formaggio fresco

Spuntino

  • Frutta fresca e frullati di frutta

Pranzo

  • antipasto di crescione e carote al limone
  • pizzoccheri di grano saraceno alla verza
  • ricotta o caprino agli aromi
  • pomodori ripieni ai funghi
  • macedonia al limone o frutta fresca
  • latte intero o yogurt

Merenda

  • crema di nocciole su tartine integrali
  • frutta fresca di stagione

Cena

  • antipasto di crudités al pinzimonio
  • crocchette di miglio alla maggiorana
  • frittata di borragine e ortiche
  • cipolle gialle al forno
  • frutta di stagione
  • latte intero o yogurt

Dopocena

  • infuso di verbena al miele