Glicerolo
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Glicerolo

Il glicerolo (o glicerina) è un alcool trivalente nella cui struttura sono presenti tre gruppi alcolici –OH. È è un componente dei trigliceridi e dei fosfolipidi.

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Glicerolo

Il glicerolo, noto anche col nome di glicerina è un triolo, ovvero un alcool trivalente nella cui struttura sono pertanto presenti tre gruppi alcolici –OH. Non è un lipide ma è stato inserito in questa categoria perché è un componente dei trigliceridi e dei fosfolipidi, dai quali viene ottenuto per idrolisi o transesterificazione. Quando l'organismo utilizza le sue riserve di grasso, dapprima le scinde in acidi grassi e glicerolo, che viene trasferito al fegato dove viene metabolizzato in glucosio diventando una fonte di energia per il metabolismo cellulare.

Il glicerolo viene somministrato in soluzione come farmaco diuretico. Grazie alla sua capacità di elevare la pressione osmotica del sangue, richiamando acqua dai tessuti, trova impiego anche nelle terapie a scopo antiedemico.

Inoltre viene impiegato per curare la stitichezza, sotto forma di clisteri e supposte.

Integrazione nello sport

In campo sportivo il glicerolo viene impiegato come disidratante cutaneo e come agente idratante. Questa sostanza ha un'azione osmotica nel corpo ovvero richiama e trattiene acqua.

Quando viene assorbito insieme ad 1-2 litri di acqua, il glicerolo facilita l'assorbimento di liquidi a livello intestinale e la loro ritenzione nel sangue, favorendo così l'idratazione corporea utile per gli atleti di endurance che competono soprattutto in ambienti caldi,  perché incrementando l'idratazione si favorisce la sudorazione e, di conseguenza si controlla meglio la temperatura corporea che sale sotto sforzo. Per questo motivo il glicerolo è un integratore molto popolare tra i maratoneti e gli altri atleti impegnati in discipline di lunga durata.

L'uso del glicerolo per l'assottigliamento della pelle è usato dai body builder per favorire la definizione. Questo processo si basa sempre sulle proprietà osmotiche: questa sostanza può attirare l'acqua sottocutanea nel sangue, avendo come risultato meno ritenzione idrica sottocutanea e quindi una maggiore definizione muscolare.

Dosaggio

0,5 / 1g per kg di peso corporeo, da assumersi con abbondanti liquidi (1-2 litri di acqua) nelle 2-3 ore che precedono la competizione per gli sport di endurance.

0,4 / 1 gr in 200 ml di acqua  per ottenere l'effetto di disidratazione cutanea.