Fluoro, fosforo, iodio
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Fluoro, fosforo, iodio

I minerali. Definizione di fluoro, fosforo, iodio. Il ruolo di questi minerali nell'organismo e la loro integrazione per gli sportivi.

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Fluoro, fosforo, iodio

Fluoro

Il fluoro è un minerale contenuto in denti ed ossa, non possiede particolari proprietà se non quella di prevenire le carie dentali e l'osteoporosi.

Integrazione nello sport

Il fluoro non dà benefici all'atleta anche se a volte questo elemento è inserito nei complessi multivitaminici multi minerali.

Fosforo

Il fosforo riveste diverse funzioni nell'organismo in quanto oltre ad essere costituente dell'ATP e del CP, che sono le molecole attraverso le quali l'organismo produce energia, regola la permeabilità delle membrane cellulari, il metabolismo di grassi e carboidrati e la funzionalità di diversi enzimi. Il fosforo è anche parte integrante di lipidi come i fosfolipidi che costituiscono le membrane cellulari, di proteine nelle fosfoproteine e degli acidi nucleici. Il fosforo è anche un elemento strutturale di ossa e denti.

Integrazione nello sport

La formazione delle molecole ergogeniche ATP e CP sono il motivo principale per cui l'integrazione di fosforo risulta importante per gli atleti. Infatti la supplementazione di questo elemento ha dimostrato di migliorare la performance nelle attività aerobiche, è pratica comune negli sport di endurance fare la ricarica di fosforo nei tre giorni precedenti ad una importante competizione per migliorare le prestazioni.

In merito agli sport di forza non vi sono ancora studi sufficienti per chiarire definitivamente se l'integrazione di fosforo possa essere utile, ma sembra che il carico di fosfati possa favorire anche questi atleti.

Dosaggio

Durante una ricarica di fosfati utilizzare 300 / 1000 mg di fosforo 3 o 4 volte al giorno per i tre giorni precedenti alla competizione.

Iodio

Lo iodio è parte integrante degli ormoni tiroidei e pertanto è implicato nel metabolismo cellulare.

Integrazione nello sport

Lo iodio viene inserito negli integratori per la perdita di peso, in quanto essendo implicato nella produzione di ormoni tiroidei si considera utile per aumentare la secrezione di questi ormoni che facilitano il dimagrimento. In realtà non esistono studi che mostrino come l'integrazione con iodio sia in grado di promuovere il dimagrimento e pertanto tale effetto sembra plausibile solo in caso di carenze di questo minerale.