Policosanoli, PABA
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Policosanoli, PABA

Analisi dei micronutrienti. Policosanoli (alcoli primari a catena aperta di origine esclusivamente vegetale), PABA (sostanza che partecipa alla formazione dei folati). Ruolo, integrazione e dosaggio.

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Policosanoli, PABA

Policosanoli

I policosanoli sono una famiglia di sostanze che comprende l'octacosanolo, l'esacosanolo, il triacosanolo ed altri minori. Chimicamente, queste sostanza, sono alcoli primari a catena aperta di origine esclusivamente vegetale. I policosanoli sono studiati principalmente per la loro capacità di abbassare il colesterolo probabilmente grazie all'inibizione dell'enzima HMG-CoA reduttasi, anello chiave per la sintesi epatica di colesterolo.

Sono stati condotti alcuni studi su possibili implicazioni dell'octacosanolo nelle malattie neurodegenerative come la sclerosi multipla e la sclerosi laterale amiotrofica, ma i risultati ottenuti sono alquanto contradditori e quindi da riconfermare.

In campo sportivo i policosanoli hanno mostrato benefici come ergogeni capaci di migliorare la resistenza fisica, aumentare le riserve di glicogeno e  soprattutto la reattività e la velocità di reazione agli stimoli.

Integrazione nello sport

I policosanoli vengono usati dagli atleti prima delle competizioni per migliorare la performance ed in particolare la reattività fondamentale negli sport di situazione. Gli studi in tal senso non danno ancora risultati certi però numerosi atleti dichiarano di ottenere una miglior concentrazione e velocità di reazione in seguito alla supplementazione di policosanoli.

Dosaggio

2 / 10 mg al giorno da assumere a stomaco pieno per alcune settimane prima della competizione.

PABA (acido paraminobenzoico - vitamina B10)

Il PABA (acido paraminobenzoico) viene chiamato anche vitamina B10, ufficialmente non è considerato una vitamina in quanto facente parte del complesso dell'acido folico e quindi ricavabile da esso. In pratica questa sostanza partecipa alla formazione dei folati ed è importante per il metabolismo proteico e nella formazione delle cellule del sangue.

Integrazione nello sport

Non ci sono studi in grado di dimostrare dei reali benefici in campo sportivo in seguito all'assunzione di PABA. Tuttavia è a volte presente nei prodotti multivitaminici utilizzati per la salute in genere.

Papaina

La papaina è un enzima proteolitico (in grado di idrolizzare e decomporre le proteine durante la digestione) presente nella papaia.

Possiede un'azione digestiva superiore alla pepsina e alla pancreatina, si comporta come la bromelina contenuta nell'ananas.

Viene utilizzata come coadiuvante nella digestione per chi ha problemi gastrici.

Integrazione nello sport

La papaina si può trovare a volte nei prodotti sostitutivi dei pasti tipo le polveri proteiche o i mass gainer per favorire l'assimilazione delle proteine assunte tramite questi integratori.

Questa sostanza non presenta particolari benefici in campo sportivo se non quello appunto di migliorare la digestione proteica.