Vitamina C
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Vitamina C

La Vitamina C è un potente antiossidante usato dall'organismo per prevenire gli effetti dannosi dei radicali liberi. Viene utilizzata dagli sportivi perchè favorisce incremento della forza e risparmio di glicogeno e molto altro.

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Vitamina C

La vitamina C, o acido ascorbico, è un potente antiossidante usato dall'organismo per prevenire gli effetti dannosi dei radicali liberi, sostanze altamente reattive presenti nell'ambiente e nel corpo umano, causa di danni a livello cellulare.

La carenza di acido ascorbico porta all'insorgenza dello scorbuto, una patologia a cui erano soggetti i marinai, perché per lungo tempo avevano un alimentazione priva di frutta e verdura.

Grazie alla forte azione riducente, la vitamina C è utilizzata in molte reazioni di ossidoriduzione. Per effetto di queste sue proprietà è coinvolta nella sintesi e nel metabolismo di numerose sostanze.

All'interno dell'organismo l'acido ascorbico riveste molte funzioni:

  • riduzione dei metalli come rame e ferro nelle forme attive
  • assorbimento del ferro
  • metabolismo della tirosina
  • sintesi del collagene
  • rinforza ossa e cartilagini
  • sintesi della carnitina
  • sintesi di ormoni peptidici
  • funzionalità del citocromo P450, enzima epatico
  • attività antiossidante contro i radicali liberi
  • idrossilazione della dopamina per formare la noradrenalina
  • riduzione dell'acido folico nella forma coenzimatica
  • azione di rigenerazione della vitamina E per cessione di un elettrone al radicale alfa-tocoferossilico
  • sintesi degli acidi biliari
  • sintesi di NO

Integrazione nello sport

Diversi studi hanno evidenziato che la vitamina C favorisce l'incremento della forza, riduce i livelli di lattato ematico, favorisce il risparmio di glicogeno, agisce contro i radicali liberi  ed i ROS (sostanze reattive prodotte dall'ossigeno) prodotti dall'attività fisica. Più in generale l'acido ascorbico protegge i muscoli dai danni indotti dall'allenamento.

L'integrazione con vitamina C si è dimostrata particolarmente importante negli sport di endurance, per contrastare gli effetti negativi dei radicali liberi prodotti dall'elevato consumo d'ossigeno durante l'allenamento e per favorire il recupero, però anche gli sport di forza possono beneficiare da una sua supplementazione,  che permette di ridurre i danni muscolari indotti dagli stress meccanici causati dall'utilizzo di elevati carichi e protegge i tessuti articolari fortemente sollecitati in queste discipline.

La vitamina C risulta inoltre importante nel recupero da infortuni ed infiammazioni articolari, in quanto serve al corpo per la sintesi del collagene, sostanze fondamentale per la vitalità dei tessuti articolari.

Venendo eliminato con le urine l'acido ascorbico non viene conservato dall'organismo, pertanto è importante che un eventuale integrazione a fini sportivi venga fatta in concomitanza della prestazione, l'ideale è prima e dopo l'allenamento o la competizione.

Dosaggio

300 / 600 mg prima e dopo l'allenamento o la competizione,  a queste dosi in concomitanza dell'evento sportivo si possono aggiungere altri 200 / 300 mg tutti i giorni durante un pasto.