Gli esercizi in sospensione - 15
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Gli esercizi in sospensione - 15

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Esercizio 71

Squat con torsione del busto dalla sospensione posteriore con una mano

Dalla posizione di sospensione posteriore stabilizzandoci con una sola mano, piegare gli arti inferiori e contemporaneamente ruotare posteriormente l'arto superiore fluttuante verso il basso, controbilanciandosi con l'estensione e la flessione dell'arto superiore ancorato alla maniglia.

Posizione di partenza

Posizione di arrivo

Esercizio 72

Squat con rematore dalla sospensione posteriore

Dalla posizione di sospensione posteriore, piegare gli arti inferiori, mantenendo la schiena in linea, controbilanciandosi con l'estensione e la flessione degli arti superiori, quando si torna tirare con gli arti superiori eseguendo il rematore.

Posizione di partenza

Posizione di intermedia

Posizione di arrivo

Esercizio 73

Squat con abduzioni laterali arti superiori da sospensione posteriore

Dalla posizione di sospensione posteriore, piegare gli arti inferiori, mantenendo la schiena in linea, controbilanciandosi con l'estensione e la flessione degli arti superiori, quando si torna abdurre lateralmente gli arti superiori senza variare la posizione del busto, mantenendo una continua tensione muscolare (attivazione CORE).

Posizione di partenza

Esercizio 74

Squat con estensione arti superiori in alto da sospensione posteriore

Dalla posizione di sospensione posteriore, piegare gli arti inferiori, mantenendo la schiena in linea, controbilanciandosi con l'estensione e la flessione degli arti superiori, tornando abdurre verso l'alto gli arti superiori senza variare la posizione del busto.

Posizione di partenza

Posizione di arrivo

Posizione di partenza

Posizione di arrivo

Esercizio 75

Squat con arti superiori estesi in alto da sospensione posteriore

Dalla posizione di sospensione posteriore con gli arti superiori distesi in alto, piegare gli arti inferiori, senza variare la posizione del busto, che rimane in continua tensione mantenendo la schiena in linea.

Posizione di partenza

Posizione di arrivo