Benefici e obiettivi dell'attività fisica
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Benefici e obiettivi dell'attività fisica

L'attività fisica produce benefici sotto molteplici aspetti: la tabella riassuntiva di Calderone e Gianpietro. Qual è l'obiettivo di un programma di allenamento volto al dimagrimento?

Autore:
Ultimo aggiornamento:


Benefici e obiettivi dell'attività fisica

Altro aspetto fondamentale da non trascurare, sono i benefici che l'attività fisica apporta all'organismo, ai vari distretti:

  • cuore: maggiore efficienza contrattile, bradicardia a riposo, diminuzione della pressione min e max
  • polmoni: maggiore funzionalità respiratoria, maggiore tolleranza allo sforzo, maggiore VO2max
  • composizione corporea: diminuzione della massa grassa, miglioramento della massa ossea e muscolare, miglioramento della flessibilità e mobilità articolare)
  • sistema endocrino: aumento nella produzione di adrenalina, noradrenalina, GH, SH, Glucagone, Attività Retinica, THS, ACTH, beta-endorfine
  • metabolismo: aumento dei livelli di HDL, diminuzione della resistenza insulinica, diminuzione di iperinsulinemia, diminuzione di iperglicemia, termogenesi, diminuzione LDL, diminuzione del colesterolo totale, diminuzione di TG
  • controllo nell'assunzione di cibo
  • aumento del metabolismo basale

A tal proposito può essere utile visualizzare e mostrare al cliente la tabella riassuntiva proposta nel 1997 da Calderone G. e Gianpietro M. (fig. 1.3) sui benefici apportati dall'attività fisica sui vari apparati coinvolti.

Apparato coinvolto Migliorie apportate
Muscolo scheletrico
  • Corretta postura
  • Migliore mobilità articolare
  • Tonicità delle masse muscolari
Endocrino metabolico
  • Aumento della massa magra attiva e riduzione della massa grassa
  • Corretta regolazione del controllo encefalico dell'appetito
  • Corretto assetto glico-lipidico
Cardio-circolatorio e respiratorio
  • Bradicardia
  • Valida gittata sistolica
  • Miglioramento dell'irrorazione periferica (capillarizzazione)
  • Facilitato ritorno venoso
  • Pressione arteriosa favorevole
  • Incremento dei volumi polmonari
  • Rapida riduzione della frequenza cardiaca e respiratoria dopo lo sforzo
  • Incremento della potenza aerobica
Comportamento e personalità
  • Buon controllo emotivo
  • Buona adattabilità
  • Valida autostima
  • Buona capacità di socializzazione
Da Calderone e Giampietro mod.

Obiettivi dell'attività fisica

Quando si progetta il programma di allenamento volto alla riduzione della massa grassa, gli obiettivi da far perseguire al soggetto saranno di far perdere circa ½ Kg a settimana, mentre riduzioni superiori ad 1 Kg a settimana devono far intuire un interessamento della massa muscolare. Infatti almeno il 70% del peso totale perso, dovrebbe interessare la massa grassa.