Test del miglio
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Test del miglio

Calcolo della resistenza aerobica attraverso il test del miglio. Il test del miglio è maggiormente utile per la valutazione di soggetti poco allenati. L'Harward step test viene utilizzato per valutare le capacità cardiovascolari di un soggetto

Autore:
Ultimo aggiornamento:


Test del miglio

Questo test, a differenza del precedente, trova maggior riscontro nei soggetti poco allenati.

Svolgimento del test

Dopo un iniziale riscaldamento a ritmo moderato, viene chiesto al soggetto di percorrere la distanza per l'appunto di un miglio (1609 metri) nel minor tempo possibile.

Durante lo svolgimento del test, occorre monitorare il tempo di percorrenza della prova e la FC subito  dopo la conclusione della prova stessa.

Il test del miglio, permette di stabilire il massimo consumo di ossigeno del soggetto e se riferito a test precedenti, è in grado di darne una stima dei miglioramenti o peggioramenti prestativi.

Per calcolare il VO2Max tramite il test del miglio, si applica la seguente formula:

VO2Max = 132,853 – (0,1696 X Peso (Kg) – (0,3877 X Età) + (6,315 X Sesso) – (3,2649 X Tempo) – (0,1565 XFC)
sesso → M=1 F=0;
tempo → espresso in minuti e centesimi di minuti
FC → espressa in BPM
età → espressa in anni

Nelle tabelle seguenti, sono riportati i riferimenti da seguire per valutare il livello di forma ottenuto nel test:

Dati di riferimento per le femmine

Età Molto scarso Scarso Medio Buono Ottimo Eccellente
13-19 < 25,0 25,0-30,9 31,0-34,9 35,0-38,9 39,0-41,9 > 41,9
20-29 < 23,6 23,6-28,9 29,0-32,9 33,0-36,9 37,0-41,0 > 41,0
30-39 < 22,8 22,8-26,9 27,0-31,4 31,5-35,6 35,7-40,0 > 40,0
40-49 < 21,0 21,0-24,4 24,5-28,9 29,0-32,8 32,9-36,9 > 36,9
50-59 < 20,2 20,2-22,7 22,8-26,9 27,0-31,4 31,5-35,7 > 35,7
< 60 < 17,5 17,5-20,1 20,2-24,4 24,5-30,2 30,3-31,4 > 31,4

Dati di riferimento per i maschi

Età Molto scarso Scarso Medio Buono Ottimo Eccellente
13-19 < 35,0 35,0-38,3 38,4-45,1 45,2-50,9 51,0-55,9 > 55,9
20-29 < 33,0 33,0-36,4 36,5-42,4 42,5-46,4 46,5-42,4 > 52,4
30-39 < 31,5 31,5-35,4 35,5-40,9 41,0-44,9 45,0-49,4 > 49,4
40-49 < 30,2 30,2-33,5 33,6-38,9 39,0-43,7 43,8-48,0 > 48,0
50-59 < 26,1 26,1-30,9 31,0-35,7 35,8-40,9 41,0-45,3 > 45,3
< 60 < 20,5 20,5-26,0 26,1-32,2 32,3-36,4 36,5-44,2 > 44,2

Harward step test

Il test di Harward viene utilizzato per valutare le capacità cardiovascolari di un soggetto.

Per effettuare questo test, viene richiesto al soggetto di salire e scendere da uno step, mantenendo una frequenza di passi, pari a 30 gradini al minuto, per 5 minuti complessivi.

Se il soggetto non riesce a sostenere il ritmo per almeno 15 secondi il test può essere interrotto anche prima dei 5 minuti.

Una volta terminata l'esecuzione deve essere rilevata la FC del soggetto in tre diversi momenti:

  • 1 minuto e 30 secondi al termine della prova
  • 2 minuti e 30 secondi al termine della prova
  • 3 minuti e 30 secondi al termine della prova

La FC deve essere rilevata con il soggetto in condizioni di riposo (seduto o sdraiato) dopo la fine del test.

Valutando i risultati e confrontandoli con quelli riportati nella seguente tabella, è possibile evincere lo stato di forma fisica del soggetto che ha compiuto il test.

Sesso Eccellente Buono Medio Scarso Insufficiente
Maschio > 90 80-90 65-79 55-64 < 55
Femmina > 86 76-86 61-75 50-60 < 50