Glossario della pesistica
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Glossario della pesistica

La definizione di forza, accelerazione, tasso di sviluppo della forza, potenza, resistenza e resistenza ad alta intensità e loro ruolo nella pesistica

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Glossario della pesistica

Prima di poter parlare della pesistica olimpica è necessario fare una distinzione dei termini1.

L'allenamento con i sovraccarichi viene generalmente definito Resistance Training (RT), termine che però può intendere varie tipologie di allenamenti. Queste tipologie possono essere sia il lavoro coi pesi liberi che coi macchinari. Inoltre con Resistance Training si intendono anche vari metodi di allenamento con diversi obbiettivi, come quello riabilitativo o di prevenzione infortuni, fitness generale, ricreativo ma anche competitivo.

Per quanto riguarda gli sport competitivi ci sono essenzialmente tre utilizzi del Resistance Training:

  • Come ausilio alla preparazione fisica, in sport di squadra come in sport individuali (calcio, basket, atletica leggera ecc.)
  • Nel powerlifting, sport che prevede di gareggiare su tre esercizi: squat, bench press e deadlift
  • Nel weightlifting o sollevamento pesi, sport olimpico in cui si gareggia in due esercizi: strappo e slancio

Vi sono diverse qualità che possono associate alla performance del weightlifter. Queste sono la forza, il tasso di sviluppo della forza e la potenza.

La forza può essere definita come la capacità di produrre tensione nelle varie manifestazioni (Verchoshanskij), queste possono essere isometriche o dinamiche2,3. Essendo la forza una grandezza vettoriale si può esprimere tramite, direzione, intensità e verso1.

Inoltre il livello di produzione di forza è determinato da un insieme di fattori tra cui tempo di attivazione muscolare, tipo di contrazione, tasso e grado di attivazione muscolare. La quantità di forza prodotta può essere misurata dalla seconda legge di Newton

F= m*a
Seconda legge di Newton

L'accelerazione (a) di una massa (m) dipende dalla capacità di generare forza, e a sua volta l'accelerazione influenza la velocità(v), per cui la prestazione di forza è fondamentale per uno sport in cui serve un'alta velocità come il sollevamento pesi.

Un'altra caratteristica fondamentale è il tasso di sviluppo della forza (Rate of Force Development, RFD), ovvero la velocità con cui la forza viene sviluppata4. Negli sport esplosivi infatti gli aspetti più critici del gesto tecnico si realizzano in brevissimi intervalli di tempo (<250 millisecondi); per cui un alto RFD permette di produrre una maggiore quantità di forza in un tempo minimo, e rappresenta un grande vantaggio in uno sport come il weightlifting5.

La potenza è il prodotto fra Forza e Velocità (F*V) ed è probabilmente il fattore maggiormente determinante la performance in gran parte delle attività sportive1.

La resistenza (endurance) può essere definita come la capacità di mantenere e ripetere nel tempo una determinata forza o una determinata potenza.

L'esercizio di resistenza ad alta intensità (high-intensity exercise endurance, HIEE) può essere invece definito come la capacità di mantenere e ripetere nel tempo un alto livello di forza e di potenza.

Sebbene la pesistica olimpica non sia considerata uno sport di resistenza, essere in grado di reiterare una grande quantità di forza o di potenza nel tempo può essere utile sia per gli allenamenti che per la competizione1. Lo sviluppo di queste caratteristiche (forza, RFD, potenza, HIEE) è quindi un aspetto fondamentale per il miglioramento della prestazione nel sollevamento pesi1.