Testosterone, ruolo e regolazione
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Testosterone, ruolo e regolazione

Il testosterone, il ruolo nell'organismo, la regolazione ed il rilascio, gli effetti del testosterone nei processi di sintesi.

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Il testosterone è un ormone fondamentale insieme al GH per la crescita dei muscoli; gli steroidi furono sviluppati per mimare l'azione dell'ormone in modo sintetico. Due sono gli effetti che si ottengono dagli steroidi, uno definito androgeno (effetto del testosterone), quello meno desiderabile, l'altro è anabolizzante cioè di crescita della cellula, nel nostro caso muscolare. I vari prodotti chimici hanno a seconda della loro composizione effetti più o meno preponderanti nell'una o nell'altra direzione.
 Comunque qualsiasi prodotto chimico è deleterio per la salute.

Oggi nello sport è diventato molto in voga utilizzare i farmaci steroidei, in qualsiasi disciplina sportiva si usano prodotti chimici con diverse finalità e utilizzazione, ma in tutti i casi non si sa quali saranno gli effetti nell'organismo. A tale proposito mi sembra utile ricordare i tanti atleti di qualche tempo fa che oggi sono malati, con gravi patologie a livello neurologico, alcuni sono morti, altri vivono in cattive condizioni fisiche. Per non menzionare il mondo del body building in cui massiccio è stato ed è l'uso degli steroidi; oggi coloro che tra gli anni 70-80 hanno fatto uso di queste sostanze, o sono morti, e sono tanti anche professionisti famosi, o hanno malattie degenerative come il cancro o sindromi amiotrofiche con gravissimi stati di malattia.
Come ho scritto nell'introduzione alla mia tesi di Laurea in Scienze Motorie, grandissimo fu il mio sbigottimento nel sapere della scomparsa, nel giro di pochi giorni, dei fratelli Mentzer, campioni professionisti dell'allenamento con i pesi. Gli ormoni sintetici, qualunque essi siano possono danneggiare in modo più o meno grave, comunque tutti sono potenzialmente pericolosi.

Fatta questa premessa analizzo il grafico. Come già scritto due sono gli effetti degli steroidi, quello androgenico che modifica, intensificandoli, i caratteri maschili; l'altro anabolizzante che porta un miglioramento della sintesi proteica e di altri fattori utili alla crescita muscolare. Gli effetti androgenici determinano molti effetti collaterali tra cui un aumento di aggressività che non sempre si canalizza nell'allenamento migliorando il livello di energia nervosa per sollevare più peso. Spesso l'aggressività si estrinseca nella vita sociale con conseguenze deleterie per i rapporti umani.
L'aumento dell'acne, della peluria e della perdita di capelli fanno da cornice al quadro già deprimente. Se poi il farmaco ha una specifica struttura chimica si ha un aumento delle ghiandole mammarie che prende il nome di ginecomastia per eccesso di trasformazione di androgeni in estrogeni. Gli effetti anabolizzanti sono quelli che tutti gli atleti desidererebbero.