I pro ormoni
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

I pro ormoni

Cosa sono, quali sono, qual è il meccanismo d'azione e gli effetti determinati dai pro ormoni.

Autore:
Ultimo aggiornamento:

I pro ormoni

Lo scenario degli "ormoni anabolizzanti" ha invaso il mondo sportivo e non, ha messo in evidenza anche a distanza di anni, i pericoli reali che l'uso e l'abuso di tali prodotti induce nell'organismo, soprattutto quando vengono somministrati senza un controllo medico specialistico, seguendo quelle regole che ho esposto precedentemente. Il problema e' reale in quanto le motivazioni psicologiche ed economiche di primeggiare, vincere, guadagnare pone in secondo piano l'importanza della salute del rispetto del corpo e del suo funzionamento.

I ricercatori nel campo degli integratori si sono impegnati e continuano a farlo per cercare nuovi prodotti che possano sostituire o avvicinarsi nella efficacia a i farmaci steroidei. Le ultime ricerche in campo dietetico-alimentare sono i nuovi preparati che prendono il nome di Pro-Ormoni. Sono prodotti che stimolano la produzione del testosterone e negli USA sono venduti liberamente come integratori, in Europa ed in Italia sono venduti dietro presentazione di ricetta medica. I nomi di questi preparati sono il 19- Norandrostenedione, il 5-Androstenediolo, l'ultimissimo 5 alpha Androstenediolo.Un integratore stimolatore del GH, il PRO-hGH (Symbiotropin) e l'uso di integratori quali la Fosfatidilserina, che blocca il Cortisolo e la Glutamina che ha diverse funzioni tra cui il potenziamento delle difese immunitarie.

Gli studi relativi agli effetti sugli assi ormonali sono contrastanti alcuni ritengono la totale sicurezza di questi prodotti, altri discutono di possibili patologie che si possono contrarre se gia' esistono tendenze genetiche alle malattie di tipo metabolico. Comunque analizziamoli.

Il 19-Norandrostnedione

È un composto a cui manca una molecola di carbonio nel diciannovesimo livello, il che significa che viene trasformato in Nandrolone, invece che in Testosterone, all'interno del fegato. Il Nandrolone rimane attivo più a lungo nell'organismo rispetto al Testosterone. Inoltre il Nandrolone e' molto anabolico e ha pochi effetti collaterali androgenici. Questa sostanza e' stata paragonata al famoso e potentissimo steroide iniettabile Deca-Durabolin a causa delle loro notevoli somiglianze da un punto di vista chimico.

Il 5-Androstenediolo

È una recentissima scoperta in fatto di sostanze che stimolano il Testosterone, rispetto al precedente 19-Andro, ha caratteristiche di rafforzamento del sistema immunitario e la capacità di ridurre al minimo gli effetti del Cortisolo uno degli ormoni catabolici che impediscono lo sviluppo muscolare.

5 Alpha Androstenediolo (Maxteron)

Precursore del Diidrotestosterone, molto differente al livello chimico dal 5-Androstenediolo, e' l'ultimo ritrovato dei Pro-Ormoni, stimolatori del Testosterone.
Questo prodotto non causa ginecomastia, ritenzione di acqua, elevazione del grasso corporeo, e alcun effetto relativo agli estrogeni. Il prodotto e' stato studiato clinicamente presso "L'Impact Nutrition in Denver (Colorado)" con oltre 266 protocolli che hanno messo in evidenza la velocità di legarsi ai recettori del testosterone 3-4 volte più rapidamente dello stesso ormone. Data la sua particolare struttura molecolare il Maxteron non aromatizza convertendosi in estrogeno.