LH
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

LH

Autore:
Ultimo aggiornamento:






 
LH

L'LH (ormone luteinizzante) è un ormone ipofisario glicoproteico responsabile dell'attività delle gonadi. Nell'uomo stimola il rilascio di testosterone e la spermatogenesi.

La somministrazione di LH ricombinante (Luveris) è utilizzata nei casi di infertilità femminile.

Quanto detto per l'HCG è valido per l'LH in quanto l'azione delle prima va a mimare l'azione del secondo, pertanto in campo atletico sono due prodotti con le stesse caratteristiche.

A causa della minore diffusione e del maggiore costo dell'LH gli atleti utilizzano l'HCG.

Gonadorelina

La gonadorelina (Gonadotropin-re leasing hormone o GnRH) è un ormone peptidico ipotalamico responsabile del rilascio delle gonadotropine (LH ed FSH). Questa sostanza viene prodotto in maniera pulsante dall'ipotalamo soprattutto durante la pubertà ed è responsabile dello sviluppo sussuale dell'adolescente.

L'azione di questo peptide determina il rilascio degli ormoni sessuali, pertanto nell'uomo può favorire l'anabolismo muscolare e migliorare le prestazioni di un atleta.

Come spiegato nel capitolo degli steroidi il suo rilascio nell'uomo è regolato dalla presenza degli estrogeni con meccanismo di feedback negativo (la maggiore presenza di estrogeni determina l'interruzione del rilascio di gonadorelina).

La gonadorelina è disponibile in diverse forme (idrocloridrato nel Factrel e diacetato tetraidrato nel Cystorelin) come farmaco iniettabile per la cura del criptorchidismo (mancata discesa dei testicoli nella sacca scrotale) e dell'ipogonadismo ipotalamico.

Secondo alcuni studi,mentre la somministrazione di basse dosi esplicano effetto di stimolo, la somministrazione ripetuta ad alte dosi (soprafisiologiche) di gonadorelina determina effetto inibitorio sulla funzionalità ipofisaria e gonadica, per questo motivo questa sostanza è studiata come possibile agente nel trattamento dei tumori ormone-correlati quali quello al seno ed alla prostata.
Attualmente esistono diversi agonisti, ovvero peptidi sintetici simili con la stessa attività utilizzati per lo stesso tipo di terapia ma con il vantaggio di una maggiore stabilità che li rende adatti anche come spray nasali.
Questi principi attivi sono: leuprolide (Lupron, Eligard), buserelin (Suprefact, Suprecor), nafarelin (Synarel), histrelin (Supprelin), goserelin (Zoladex), deslorelin (Suprelorin, Ovuplant) e triptorelin. In Italia è venduto un unico farmaco a base di gonadorelina: il Kryptocur.

Come nel caso delle gonadotropine gli atleti possono usare la gonadorelina per promuovere la produzione di testosterone oppure come terapia post ciclo per ripristinare la normale funzionalità gonadica. Se per il primo caso i risultati in termini di resa atletica sono limitati, nel secondo invece la terapia di ripristino con gonadorelina rispetto a quella con HCG sembra maggiormente efficace.