Il fitness come stile di vita
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Il fitness come stile di vita

4 consigli per modificare il proprio stile di vita. Il fitness e il wellness devono diventare una parte del modo di essere per poter modificare la propria condizione.

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Il fitness come stile di vita

La vita di una donna moderna è piena di impegni. Spesso non si trova il tempo per dedicarsi a se stessa. 24 ore su 24 la donna si occupa del lavoro, casa, bambini, marito, parenti, cani, gatti etc. Trovare un'ora di tempo libero per andare in palestra è già un "miracolo". Inoltre guardando tutti i giornali glamour, vedendo tutte le modelle magrissime è facile sentirsi in colpa e non abbastanza "perfetta". " Per avere una figura piacente, servono almeno 2 ore ogni giorno in palestra e poi una dieta stretta che contenga solo insalata e acqua almeno per due mesi (questo è uno dei principali pensieri che portano le donne a svolgere uno stile di vita errata) Personalmente ritengo di non sbagliare se affermo che almeno una volta nella vita ognuna di noi ha provato questo modo assolutamente sbagliato per ottenere una bella figura, portando a vie tutt'altro che salutari, anzi, piuttosto pericolose. Ma c'è una alternativa per semplificarsi la vita, ottenendo risultati ottimi. Come tutti i sacrifici ovviamente la fatica fa parte di questa facolta' di scelta, ma con la giusta pazienza e una buona dose di autodisciplina, i risultati saranno ricambiati assolutamente in positivo. Tale metodo e soluzione è l'ntroduzione al cosidetto mondo del Fittness.

Primo di tutto è lecito cambiare una parte di mentalita'. Non si vive per dimagrire, non si va in palestra per dimagrire, non si fa una dieta per dimagrire. Il termine "dimagrire" mette pressione alla nostra mente. Se il nostro obbiettivo è perdere il peso in eccesso, comunemente a tutti il pensiero va alla nostra opinione negativa che non siamo snelli e belli come vorremo, e cio' mette in noi un disagio depressivo. La dieta non deve essere quell'input che ci porta a smettere di mangiare, perchè non possiamo darci un tale "stop" per tutta la vita, in quanto il cibo è una cosa vitale, e non è pensabile di smettere di mangiare, in quanto le principali sostanze di cui il nostro corpo ha bisogno si trovano nelle cose che mangiamo giornalmente. Prima o poi arriva sempre il momento quando la pazienza "scoppia", e la voglia di mangiare proprio le cose che sono vietate diventa incontrollabile. Appena una determinata dieta è finita, tutto torna come prima; si cominica a mangiare come prima, torniamo alle stesse abitudini alimentari e il peso torna, a volte anche maggiormente. Questo è il famoso effetto "yo-yo".

L'obbiettivo "stare in forma" e "seguire una vita sana" sono i valori che più ci devono entrare in testa. Si tratta del cambiamento dello stile della vita, non dell'obbligo di mettersi a dieta e forzarsi per andare in palestra.

Per cambiare cio' non servono sforzi impensabili o sacrifici "disumani". Serve solo un piano perfetto, con i piccoli dettagli e progressi che puo' fare ognuna di noi. La cosa più importante è agire.

Io offro una sistema semplice e efficace per tutte le donne di qualsiasi eta'. Questi piccoli passi possono essere utili sia per coloro che seguono gia' una vita dedita al fitness che per coloro che non lo fanno. Questo metodo funziona in modo "non-stop". Non si possono ottenere effetti "miracolosi" immediati, ma col tempo, si puo' guandagnare un corpo veramente favoloso. Basta solo un po' di pazienza per trasformare questi consigli in una abitudine che ci fara' sentire davvero bene, sia dentro che fuori.

Consiglio 1

Non trascurare la prima colazione!

Cominciare la giornata con una ottima colazione è d'obbligo, sia per la salute che per la linea. Un pasto dolce e un espresso non fanno parte del piano che dovremo svolgere. Ci serve una porzione di carboidrati, proteine e grassi sani. Puo' essere rappresentata da frutta, fiocchi di latte, fiocchi d'avena, uova, formaggi con grassi ridotti, yogurt con frutta fresca, cereali, pane integrale, spremuta d'arancia. Decidi tu. Una delle mie colazioni preferite è un misto di fiocchi d'avena, con latte dietetico, noci, frutta secca. Provalo, è buonissimo!

Ricordati: Se trascuri la colazione di mattina, rischi di rallentare il tuo metabolismo. E 2-3 ore dopo il basso livello dello zucchero nel sangue puo pravoccare mal di testa, irritabilita' e una gran "fame di carboidrati". Da qui il pericolo di sovrabbondare con i carboidrati non buoni ( p.e. cioccolata, pasta dolce etc) è molto alto.

Consiglio 2

Usa il training a intervalli.

Ultime ricerche scentifiche dicono, che il training a intervalli è il modo più efficace non solo per dimagrire, ma anche per accelerare il metabolismo e tenerlo ad un livello alto anche 24 ore dopo il training.

Provalo: Hai solo 15 minuti per il training? Prova a fare alcuni intervalli: 1 minuto di corsa, salto con la fune, salti intensi dopodichè passa a una modalita' lenta per 1 minuto. Fai 5 – 6 ripetizioni. Come vedi, questo training ti prende solo 10 - 12 minuti. Altri 3 minuti utilizzali per lo stretching, molto importante.

Consiglio 3

Mangiare poco, ma spesso.

Più spesso mangi, più calorie bruci (rimanendo sempre nelle giuste proporzioni con alimenti contenenti buoni elementi). Per la digestione serve tanta energia, infatti è la digestione che fa lavorare il metabolismo. Più alto è il processo metabolico più facile è perdere grasso.

Ricordati: Se trascuri i pasti durante la giornata, non mangi per 5- 6 ore e poi hai una "fame da lupi", rischi di:

  • rallentare il tuo metabolismo (che puo' pravocare l'accumalo del grasso)
  • la carenza di cibo non assimilato dal tuo corpo fa scattare l'allarme della fame che traduce tale sensazione in "accumulare tutto" (in questo caso si rischia di accumulare grassi)
  • abbassare troppo il livello dello zucchero nel sangue ci rende irascibili e le capacita' lavorative saranno compromesse
  • il corpo brucia facilmente gli amminoacidi, le sostanze che creano il tessuto muscolare, percio' in assenza di apporti nutrizionali per 5-6 ore è facile che il corpo bruci appunto i muscoli, ma non il grasso
  • meno muscoli – più lento il livello di metabolismo - più grasso

È lecito prendere in considerazione quelle donne che effettuano le diete estreme "fai da te", molto pericolose. In tal caso bruciano muscoli e perdono acqua, ma non il grasso.

Consiglio 4

Total Body Workout.

Il metodo più efficace per far lavorare tutto il tuo corpo, per bruciare più calorie in breve tempo è l'allenamento "total body" che fa lavorare alcuni muscoli nello stesso tempo. Fare gli esercizi isolati è un modo sbagliato, se vuoi perdere il grasso sulla pancia, sui fianchi etc., perchè non esistono esercizi "magici" che bruciano il grasso proprio sulle parti mirate. Per allenare braccia, schiena, petto e altre parti del corpo nello stesso tempo prova i piegamenti (anche se per una donna sono difficili), per le gambe, glutei, fianchi – gli squat ( flessione sulle ginocchia), e i crunch per gli addominali – torsioni del corpo con i pesi nelle braccia, crunch a bicicletta.

Provalo: Aggiungi al tuo allenamento 3 set di 10 – 15 ripetizioni di piegamenti, squat e torsioni del corpo. In 10 minuti fai lavorare quasi tutti i muscoli più grandi del tuo corpo.

Ricordati, la chiave nel fitness, come nella vita, è la costanza.