Il libro: Istruttore Fitness per il dimagrimento
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Il libro: Istruttore Fitness per il dimagrimento

Come dimagrire attraverso l'esercizio fisico? NonSoloFitness ha pubblicato un interessante volume sull'argomento: Istruttore Fitness per il dimagrimento. Uno degli autori, Greta Tausani, ce ne parla.

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Il libro: Istruttore Fitness per il dimagrimento

Perchè hai scritto un libro volto al dimagrimento?

L'obesità e il sovrappeso sono il male del secolo. I danni apportati al fisico da un punto di vista metabolico, endocrino e articolare sono molteplici. L'informazione corretta circa i danni apportati dal sovrappeso rappresenta l'unico modo per salvaguardare la salute collettiva. È importante mettere tutti a conoscenza dei rischi che si corrono e, soprattutto, far comprendere come attraverso lo sport e l'attività fisica la qualità della vita possa migliorare sensibilmente.

Prendiamo ad esempio i bambini: fino a qualche anno fa, i bambini in sopvrappeso o obesi erano un'eccezione, adesso vedere un bambino in sovrappeso non desta più scalpore. È un campanello d'allarme molto grave, perchè sembra quasi che si approvi questo insano stile di vita. La riduzione dell'educazione fisica nelle scuole, la vittoria dei videogame sul correre e giocare all'aperto predispongono il bambino a rischi elevatissimi di insorgenza delle patologie prima accennate, esponendoli a problematiche di carattere fisico e psicologico.

Cosa possiamo trovare in questo che in altri volumi non c'è?

Argomento principe di questo testo è l'attività fisica: tipologie di allenamento, metodi per identificare quello più adatto, periodizzazione e molto altro. Altro aspetto su cui abbiamo deciso di soffermarci è il cambiamento positivo che la sola attività fisica apporta al fisico. Altro fattore che ritengo importante è la rilevanza data alla collaborazione con gli specialisti della nutrizione, medici dietologi e nutrizionisti, i quali sono gli unici in grado di fornire un adeguato piano alimentare soprattutto se il soggetto si allena e svolge regolarmente attività fisica. Credo che questo testo possa essere molto utile anche a chi si occupa di alimentazione: venendo a conoscenza e provando praticamente gli allenamenti ai quali si dovranno sottoporre le persone con l'obiettivo di dimagrire, avranno maggiori informazioni per impostare il corretto regime alimentare.

Parliamo più approfonditamente del contenuto: nel primo capitolo parli della metodologia dell'allenamento volto al dimagrimento, in cosa consiste?

Nel primo capitolo vengono spiegate in maniera semplice, ma dettagliata, le fondamenta su cui si basa il resto del testo: l'allenamento, che cos'è, come si costruisce un programma e come si individuano le tipologie adeguate alle varie richieste. Quando si parla di allenamento mirato al dimagrimento, l'obiettivo da raggiungere sarà focalizzato sulla diminuzione della massa grassa.

Per diminuire il tessuto adiposo in eccesso il professionista svilupperà un adeguato piano operativo, che si articolerà su più piani: da una parte la classica scheda di allenamento, dall'altra un'azione motivazionale volta a modificare lo stile di vita del cliente (usare meno l'automobile, camminare, prendere le scale) così da aumentare sempre di più la spesa energetica giornaliera totale.

Da qui si passa all'analisi delle caratteristiche che deve avere un allenamento idoneo per dimagrire, spiegando cosa accade fisiologicamente al corpo umano quando si allena da un punto di vista metabolico, energetico e soprattutto ai danni che l'inattività e la conseguente crescita di peso apportano allo stesso. Grande importanza è data anche all'interazione delle figure professionali che contribuiscono al processo di dimagrimento quali il nutrizionista per l'ambito alimentare e lo psicologo per supportare e gestire gli squilibri emotivi spesso alla base dei disturbi alimentari.

Nel capitolo 2 si parla della valutazione del cliente: quanto è importante e perchè?

Sapere chi si ha davanti è fondamentale per la costruzione dell'allenamento, che sia dimagrante o finalizzato all'acquisizione di massa muscolare. Il primo passo è rappresentato da un' intervista conoscitiva, nella quale verranno riportate informazioni di carattere personale come l'età, il peso, l'altezza, la presenza di eventuali patologie o l'assunzione di farmaci: tutto quello che può esserci d'aiuto nello sviluppo del programma d'allenamento.

Dopodichè su passa alle valutazioni sia antropometriche che funzionali: nei test antropomentrici verranno rilevate le misure, potrà essere effettuata una plicometria o un esame con bioimpedenziometro,fino ad esami più specifici da svolgersi presso strutture specializzate, così da avere delle stime relative alla composizione corporea del soggetto (percentuale di massa magra, grassa e con la BIA anche dell'acqua). A questo punto si passa sul campo per i test funzionali, che riguarderanno frequenza cardiaca, livello di fatica sotto sforzo, forza muscolare sui vari distretti e mobilità articolare.

Ora che la tela è stata preparata, bisogna iniziare a dipingerci sopra e inizia la fase fondamentale: l'allenamento. Dalle valutazioni prima effettuate avremo avuto modo di capire chi si ha di fronte e in base a questo personalizzeremo il tipo di lavoro da compiere: e proprio su questi aspetti il testo è molto specifico e dettagliato.

Parlaci di qualche protocollo proposto nel capitolo 3

Una tipologia che racchiude un po' tutte le caratteristiche utili al dimagrimento è rappresentata dall'allenamento funzionale (per maggiori informazioni sull'allenamento funzionale clicca qui). Esso infatti comprende attività aerobica, con intervalli di salti, corsa e movimenti eseguiti ad alta intensità che aumentano la resistenza e richiedono un notevole dispendio energetico, attività anaerobica col supporto di sovraccarichi specifici e molto altro. Inoltre questo tipo di lavoro è estremamente versatile e si può svolgere ovunque, ottimizzando il tempo a disposizione, spesso d'ostacolo alla costanza, fondamentale, dell'allenamento.

A chi è rivolto questo libro? Solo all'istruttore o anche a chi intende dimagrire attraverso l'allenamento?

Lo consiglio a chiunque: ai tecnici che vogliono ripassare, approfondire o imparare qualcosa di nuovo sull'argomento, così come anche alle figure collaterali che contribuiscono unitamente all'istruttore al processo di dimagrimento,ma anche ai neofiti e ai curiosi che vogliono saperne di più. Ritengo che per i non adetti al settore potrà essere molto interessante soprattutto per il crollo di tanti falsi miti che ancora resistono e da qui potrebbe nascere loro la voglia di cimentarsi i una di queste nuove modalità di allenamento, anche perchè non c'è miglior test per capire realmente di cosa si tratta che la pratica stessa: provare per credere!