Storia delle squadre
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Storia delle squadre

La storia delle squadre di calcio che militano nel campionato italiano.

Cerca tra i nostri articoli

Storia dell'Ascoli

Anche se nel nome ufficiale troviamo la sigla "1898", la costituzione dell' Ascoli calcio è recente, datata 1971. Prima di allora la squadra marchigiana era stata oggetto di diversi fusioni e cambi di vertice. Costantino Rozzi Con l'avvento di Costantino Rozzi la città scopre finalmente una squadra solida, capace in pochi anni di saltare dalla C alla

Storia dell'Atalanta

L'Atalanta nasce come società plurisportiva , dedicata a calcio, ginnastica e scherma. La componente calcistica prevale e già nel 1930 la squadra ottiene i primi risultati, alternando continui sali-scendi tra serie A e serie B. Nel 1981 scende fino alla C1, per poi risalire l'anno successivo. Il periodo d'oro dell'Atalanta è a cavallo tra gli anni 80 e 90. Nel 1

Storia del Cagliari

Il Cagliari Calcio viene fondato nel 1919. In campo scendono inizialmente solo giocatori sardi; nel 1935, dopo stagioni altalenanti, la società è costretta a dichiarare fallimento. Rilevata sotto il nome di Unione Sportiva Cagliari, la squadra partecipa senza successo ai campionati minori: soltanto nel 1963-64 riesce ad affacciarsi nel calcio che conta, con

Storia del Catania

Il grande calcio approda a Catania nell'immediato dopoguerra, quando Santi Manganaro-Passanisi crea il Club Calcio Catania . La squadra non impiega molto ad approdare in serie A, nonostante una retrocessione per illecito sportivo. Negli anni 60 la squadra disputa campionati di secondo piano, ma davanti al pubblico di casa rende la vita difficile a molte squadre

Storia del Chievo

Il movimento calcistico nel quartiere veronese di Chievo nasce già nel 1929. La società ha vita breve, dichiarando fallimento prima della seconda guerra mondiale. Nel 1948 viene ricostituita, giocando in un campo parrocchiale. Dopo una lunga militanza nelle categorie minori, il Chievo approda nel grande calcio nel 1986, quando ottiene la promozione in serie C2 e si tra

Storia dell'Empoli

L'Empoli viene fondato nel 1920, ma soltanto sul finire degli anni 80 riesce ad entrare nel calcio che conta. L' esordio in serie A avviene nel campionato 1986/87, e l'inizio è clamoroso: dopo 2 giornate l'Empoli è in testa assieme alla Juve. La terza giornata propone lo scontro diretto che i bianconeri vincono soltanto nei minuti finali. A seguire ben 6 sconfi

Storia della Fiorentina

Bianco e Rosso: sono questi i colori indossati dalla Fiorentina nella sua prima uscita, datata 1926. Leggenda vuole che proprio grazie ad uno sfortunato 'bucato' delle magliette biancorosse nacque la tinta viola che distinguerà la squadra nel corso degli anni. Già nel 1931 la Fiorentina è in serie A , subito quarta. Dopo anni di medio/alta classifica, la squadra retro

Storia dell'Inter

Nel 1908 vige in Italia il divieto di tesserare calciatori stranieri: alcuni dissidenti del già costituito Milan decidono di dare vita ad una nuova squadra che consenta l'accesso a tutti i calciatori, anche fuori confine. Da qui nasce la società nerazzurra , chiamata appositamente " Internazionale ". Dopo 2 stagioni è già scudetto . Qualche anno dopo, nel 1922

Storia della Lazio

La Lazio nasce come polisportiva (tutt'ora presente in diverse discipline, tra cui l' atletica leggera ) nel 1900. I colori bianco-celeste si rifanno a quelli della Grecia, in onore delle olimpiadi moderne. Evitata la fusione con l'altra squadra della città, la Roma, la Lazio viaggia in posizioni di metà classifica fino al 1958, quando esce dall'anonimato vincendo la

Storia del Livorno

Il Livorno viene fondato nel 1915 ed approda nella massima serie già nel 1929. Rimane in A, salvo qualche sporadica retrocessione, fino al 1949. Il rendimento è altalenante, le posizioni occupate in classifica sono medio-basse ma non mancano imprese come la sconfitta inflitta all'Inter a Milano nel 1934. Nel 1943 il Livorno ottiene il miglior risultato della sua stor

Storia del Messina

Il calcio a Messina nasce nel 1900, partita inaugurale il derby con il Palermo. La squadra approda nel grande calcio nel 1930, sfiorando la promozione in A già nel 1935. Seguono anni animati da divisioni, fusioni, scissioni. Le prestazioni della squadra ne risentono, fino a quando nel 1963 la situazione diventa stabile ed il Messina approda in serie A . Dopo un avvio

Storia del Milan

Fin dai primi anni di vita il Milan dimostra un certo feeling con il successo. Nel 1900 vince " la Medaglia del Re ", battendo la Juventus; l'anno dopo arriva il primo scudetto. Nel 1907 sono già tre i titoli nazionali in bacheca. Il ciclo si interrompe, complice anche l'uscita dalla società di una parte di "dissidenti" che fonda l'Inter. Per rivedere le l

Storia del Palermo

Il calcio approda a Palermo nel 1900, grazie ad una polisportiva. L'esordio vede avversaria una squadra inglese: il Palermo perde 5-0 ma poco importa, a fine partita tutte e due le formazioni si ritrovano per brindare. Davvero altri tempi... 7 anni dopo vengono adottati i colori rosa-nero. Nel 1932 la squadra arriva in serie A , conquistando nel 1935 un prestigi

Storia del Parma

Fino al 1970 Parma è sede di un calcio mediocre, caratterizzato da continui saliscendi tra serie A e serie B . Nel 1969 le diverse squadre cittadine si organizzano e, nel 1970, fondano il "Parma A.C.", iscritto in serie D. Nel 1974 il Parma sembra ingranare la giusta marcia, con un quinto posto in serie B; l'anno dopo arriva però l'immediata retrocessione in C1.

Storia della Reggina

Salvo qualche sporadica presenza in serie B, negli anni '60, Reggio Calabria ha dovuto attendere oltre 70 anni per ammirare le gesta di una squadra di alto livello. È datata infatti 1987 la nascita della Reggina Calcio (erede della A.S. Reggina, fondata ad inizio secolo): da quella data iniziano ad arrivare i risultati. Nel 1988 i calabresi sono promossi in ser

Storia della Roma

In una città grande come Roma diventa naturale la nascita di diversi movimenti calcistici. La capitale non riesce però ad associare le forze delle diverse squadre (contrariamente a quanto accade in altre città), se non nel 1927 per volere del partito fascista. Alla fusione delle maggiori squadre della capitale non aderisce solo la Lazio, grazie alla resistenza di Italo

Storia della Sampdoria

La nascita della Sampdoria è relativamente giovane, datata 1946. In realtà prima della guerra esistevano a Genova altre squadre, ma la storia ci parla di fusioni, scissioni, debiti e scarsi risultati. Il palcoscenico era dominato dal Genoa. La Samp viene subito ammessa alla prima Serie A del dopoguerra e conquista i derby di andata e ritorno (il primo vinto addir

Storia del Siena

Il Calcio si affaccia timidamente a Siena nei primi anni del 900, ma nonostante l'impegno della società e dei ragazzi in campo la squadra non sembra avere mezzi e strumenti per correre al passo delle grandi. Sul finire degli anni 30 il Siena raccoglie le prime soddisfazioni: nel 1938 vince il campionato di serie B con ben 12 punti di vantaggio sulla seconda, per poi s

Storia del Torino

Nel 1906 alcuni soci dissidenti della Juventus decidono di fondare una propria squadra, fondendosi con la F.C.Torinese: nasce il Torino. I granata non sembrano aver timore dei rivali bianconeri, tanto che l'esordio in campionato avviene proprio nel derby, vinto 2-1. Nel 1927 arriva il primo scudetto , revocato per un episodio di corruzione, protagonista il difensore j

Storia dell'Udinese

Nonostante la data di nascita della polisportiva sia registrata 1896, Udine deve attendere diversi anni per assistere alle prestazioni di una squadra professionistica. Nel periodo tra le due guerre l'Udinese gioca stagioni altalenanti tra serie B, serie C e divisioni inferiori. Soltanto nel 1950 riesce ad ottenere la prima storica promozione in serie A , dove 5 anni d

Storia dell'Albinoleffe

Squadra recentissima, nata nel 1998 dalla fusione di Albanese e Leffe . Rappresenta i paesi di Albino e Leffe, ma gioca le partite del campionato a Bergamo. Nel 1999 viene subito promossa in C1; nel 2002 vince la Coppa Italia di Serie C; l'anno dopo è ammessa al campionato di serie B. Nel 2005 ottiene il suo miglior piazzamento, undicesimo posto.

Storia dell'Arezzo

Juventus FootBall Club. Cosi viene chiamata, nel 1923, la prima squadra di Arezzo, in onore della blasonata società bianconera di cui i fondatori sono tifosi. 50 centesimi è la quota a cui ogni giocatore deve sottostare per coprire le spese della squadra. Negli anni successivi l'Arezzo (diventato Unione Sportiva) approda in serie B ma è costretto a fare i conti

Storia del Bari

Nei primi anni del novecento diversi movimenti calcistici animano Bari. Attorno al 1928 molti di questi confluiscono in un'unica società, l' U.S.Bari . La squadra approda facilmente nella massima categoria, ma non riesce ad avere un rendimento stabile: basti pensare che in 9 anni disputa 4 stagioni in A e 5 in B. Il primo torneo del dopoguerra vede

Storia del Bologna

Il Bologna è stato uno dei grandi protagonisti del calcio italiano anteguerra. Fondato nel 1909, vince il suo primo scudetto già nel 1925. Prima del secondo conflitto mondiale vince il titolo altre 5 volte, per poi occupare un ruolo di secondo piano. Vive un periodo d'oro negli anni 60 , con memorabili sfide contro l'Inter e lo storico spareggio del 1964. In q

Storia del Brescia

Fondato nel 1911, il Brescia vive subito anni importanti cogliendo per due volte consecutive il nono posto in serie A (1930 e 1931). La società non ha però mezzi per andare oltre, e cosi la squadra vive stagioni di secondo piano in serie B per lunghissimi anni. Nel 1980 arriva una nuova promozione ma due stagioni dopo il Brescia si ritrova addirittura in C1.

Storia del Cesena

Il Cesena nasce nel 1940, sulle ceneri dell'U.S. Renato Serra. Nel 1964 arriva la serie C, grazie ad un'accorta politica gestionale; 9 anni dopo il Cesena approda nella massima categoria. Protagonista della promozione Gigi Radice , che lascia poi il timone ad Eugenio Bersellini . Nel 1976 arriva addirittura il sesto posto e la qualificazione alla coppa UEFA.

Storia del Crotone

La storia del Crotone inizia nel 1923, ma deve interrompersi per ben due volte (fine anni 70 ed inizio anni 90) per dichiarato fallimento. Soltanto con la presidenza di Raffaele Vrenna la società inizia investimenti mirati ed ambiziosi; nel 1997 la squadra è già in C2. Nel 2000 arriva la storica promozione in B, sotto la guida di Antonello Cuccureddu.

Storia del Frosinone

Pochi lo sanno, ma sul finire degli anni 40 la piccola cittadina di Frosinone ha avuto l'onore di avere in squadra l'indimenticabile Sandro Ciotti , voce storica del calcio radiofonico italiano. Soltanto negli anni 70 il Frosinone riesce a raggiungere la serie C; il sogno della B si interrompe nel 1990 quando la FIGC condanna i laziali al campionato interregiona

Storia del Genoa

Il Genoa, nonostante i burrascosi anni appena trascorsi, è una delle società italiane più prestigiose. Fin da subito occupa un ruolo fondamentale nell'"esportazione" del gioco del calcio nel nostro paese. Nei primi 7 campionati ottiene ben 6 scudetti ed un secondo posto, confermando il primato anche nelle categorie giovanili (sempre al Genoa è dovuta l'istituz

Storia della Juventus

Se oggi il calcio è fonte di guadagni miliardari, nel 1897 i primi militanti di quello destinato a diventare il club più vittorioso, la Juventus, devono pagare di tasca propria il biglietto per le trasferte. Nei primi anni i bianconeri cedono la scena ad altre squadre, Genoa su tutti; nel 1925 contano "soltanto" 2 scudetti. È negli anni 30 che la Juve

Storia del Lecce

Già nel 1929 il Lecce approda in serie B, ma soltanto nel 1985 arriva nella massima categoria. Da allora acquista, come altre squadre di provincia (tanto per rimanere in Puglia, il Bari..) il ruolo di 'saliscendi' tra serie A e B. Gli anni migliori vedono la guida di Carlo Mazzone , che nel 1989 porta il Lecce al nono posto, costruendo una squadra q

Storia del Mantova

Il Mantova è tra le veterane del calcio italiano; dopo i primi anni di permanenza nella massima categoria è però costretta a partecipare a scenari minori. Nella seconda metà degli anni 50 la squadra torna protagonista (viene coniato il soprannome " Piccolo Brasile " per il gioco espresso) e, scalando categoria dopo categoria, arriva in serie A nel 1961. A g

Storia del Modena

Il Modena gioca le sue prime partite in serie A fin dal primo dopoguerra. Il ruolo occupato però non è tra i migliori; la squadra lotta costantemente tra retrocessioni e promozioni verso la massima categoria. L'iniezione di capitali da parte degli sponsor (Zenit su tutti) non migliora la situazione, fino agli anni '80, quando la squadra vive l'incubo della

Storia del Napoli

È il 1905: in una Napoli vetrina mondana d'Europa (celebre la partita a scacchi tra Lenin e Massimo Gorki) approda il pallone. Nel 1925 la fondazione tra due squadre cittadine porta alla nascita del Calcio Napoli. La bandiera dei primi anni è Attila Sallustro, che conduce la squadra alle prime posizioni del campionato. Sallustro e Vojak realizzano oltre 2

Storia del Pescara

Nonostante esista dal 1936 e raramente sia sceso in serie C, il Pescara ha disputato solo 5 stagioni in A. Soltanto nel 1988 è riuscito ad ottenere la permanenza nella massima categoria, senza retrocessione immediata (aiutato però dalle sole 2 retrocessioni per consentire l'estensione della A a 18 squadre e dalla penalizzazione inflitta all'Empoli ad inizio stag

Storia del Piacenza

Nonostante esista dal 1936 e raramente sia sceso in serie C, il Pescara ha disputato solo 5 stagioni in A. Soltanto nel 1988 è riuscito ad ottenere la permanenza nella massima categoria, senza retrocessione immediata (aiutato però dalle sole 2 retrocessioni per consentire l'estensione della A a 18 squadre e dalla penalizzazione inflitta all'Empoli ad inizio stag

Storia del Rimini

Rimini accoglie con entusiasmo, nel primo novecento, la nascita del movimento calcistico; nel 1930 viene già costruito lo stadio comunale. La società non riesce però ad occupare ruoli importanti, nonostante il lancio di diversi campioni e uomini di prestigio ( su tutti uno "sconosciuto" Arrigo Sacchi). Nel 2006, dopo 23 anni di assenza, la squadra torna in

Storia dello Spezia

Nonostante sia stata assente per decenni da scenari competitivi, la squadra di La Spezia è tra i pionieri del calcio italiano. Già nei primi anni 20 la società contende la piazza d'onore nel calcio ligure all'Andrea Doria (inarrivabile il Genoa dei primi scudetti); non riesce però a spiccare il volo verso traguardi nazionali. Nel 1944, nel caotico campionato bellico, S

Storia del Treviso

Nata dalla fusione di diversi movimenti calcistici, la squadra di Treviso è ormai sulla soglia dei cento anni di età. La città vive momenti di gloria negli anni '50, quando in panchina siede Nereo Rocco e viene sfiorata la promozione in serie A. Da allora Treviso diventa scenario di anni bui, con campionati disputati piu che altro in serie C2 (e qualche caduta in

Storia della Triestina

Nella prima parte della storia del campionato di Serie A, la Triestina occupa un ruolo da protagonista. Partecipa per oltre 25 anni ininterrottamente alla massima categoria, sfiorando perfino lo scudetto nel 1938 (torneo concluso al terzo posto). Anche la nazionale di Pozzo attinge talenti a Trieste per le sue vittoriose spedizioni mondiali. Nel 1948 arriva il mi

Storia del Vicenza

Nei primi campionati italiani, il Vicenza occupa un ruolo importante. Nel 1915 arriva però una sconfitta difficile da cancellare: ben 16 reti prese dall'Inter. Nonostante ciò la squadra mostra un rendimento discreto, ma è costretta a pagare un gran prezzo alla guerra mondiale. Nel 1953 la società viene acquisita dalla Lanerossi, che ne impone il marchio. Nel 1976