Storia del Vicenza
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Storia del Vicenza

Vicenza, principali cenni storici sulla formazione calcistica

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Nei primi campionati italiani, il Vicenza occupa un ruolo importante. Nel 1915 arriva però una sconfitta difficile da cancellare: ben 16 reti prese dall'Inter. Nonostante ciò la squadra mostra un rendimento discreto, ma è costretta a pagare un gran prezzo alla guerra mondiale.

Nel 1953 la società viene acquisita dalla Lanerossi, che ne impone il marchio. Nel 1976 esplode, sotto la sapiente guida di Giovan Battista Fabbri, la potenza di Paolo Rossi: il neopromosso Vicenza sfiora lo scudetto, superato solo dalla Juventus. Purtroppo da li a poco la società dimostra di non poter supportare le spese di un campionato di quel livello, e torna in serie B.

Tornata in A negli anni 90, la squadra conquista uno storico trofeo: la Coppa Italia 1997, ai danni del Napoli. L'anno dopo viene addirittura sfiorato l'ingresso nella finale di Coppa delle Coppe, sogno infranto in semifinale dal Chelsea. Poi, il nuovo declino verso la serie B.