Storia dell'Arezzo
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Storia dell'Arezzo

Arezzo, principali cenni storici sulla formazione calcistica

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Juventus FootBall Club. Cosi viene chiamata, nel 1923, la prima squadra di Arezzo, in onore della blasonata società bianconera di cui i fondatori sono tifosi.

50 centesimi è la quota a cui ogni giocatore deve sottostare per coprire le spese della squadra. Negli anni successivi l'Arezzo (diventato Unione Sportiva) approda in serie B ma è costretto a fare i conti con i limitati mezzi finanziari a disposizione.

Nel 1971 la squadra vive momenti di gloria, con il settimo posto in B e l'arrivo di Ciccio Graziani. Nonostante diversi sforzi ed acquisti di lusso, la A rimane un miraggio e la società alza bandiera bianca nel 1993, dichiarando fallimento.

Tre anni dopo una cordata di imprenditori riporta il calcio da Arezzo, grazie sopratutto alla mediazione ed all'impegno di Ciccio Graziani. In panchina viene chiamato un finora sconosciuto Serse Cosmi. Nel 2004, il sospirato ritorno in serie B.