Sit up

Sit up: descrizione dell'esercizio, dettagli, esercizi alternativi e respirazione

Sit up

Esecuzione dell'esercizio: Dalla posizione supina, flettere le ginocchia sino a formare un angolo acuto fra polpacci e bicipiti femorali. Mani dietro la nuca, piedi per terra. Da questa posizione portare il busto in alto e avanti verso le ginocchia, staccando le spalle da terra ma con la regione lombare aderente al suolo. Tornare fluidamente alla posizione di partenza senza toccare per terra con le spalle.

Respirazione: Durante la contrazione addominale effettuare un'espirazione, inspirare nella fase di ritorno verso il suolo.

Note: Efficacissimo esercizio, da eseguire senza mai staccare il bacino da terra, ma solo le spalle. Le mani possono essere messe anche sul petto per ridurre l'intensità del lavoro. Il retto dell'addome è ovviamente il muscolo maggiormente sollecitato nel corso dell'esecuzione, svolgono un ruolo ausiliare i muscoli obliqui interni ed esterni. L'angolo fra il suolo e il corpo deve essere compreso entro i 30°, quindi senza raggiungere con i gomiti le ginocchia, o la posizione da seduto.

Varianti: Il sit-up con torsione rappresenta la principale variante di questo esercizio. L'esecuzione è simile al classico sit-up, ma è previsto un movimento di torsione nel corso della flessione del busto. In questo caso, oltre al retto addominale, si assiste ad una grande sollecitazione dei muscoli obliqui che non si limitano a stabilizzare il movimento ma lo promuovono attivamente.

Esercizi alternativi: Sit up alla panca inclinata, crunch, crunch alla poliercolina.

Video di approfondimento: Sit up

Ultimo aggiornamento dell'articolo: