Stacchi da terra
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Stacchi da terra

Stacchi da terra: descrizione dell'esercizio, dettagli, esercizi alternativi e respirazione

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Stacchi da terra

Esecuzione dell'esercizio: Dalla stazione eretta flettere in avanti il busto sino ad afferrare il bilanciere con i palmi delle mani rivolti verso le ginocchia. Staccare da terra il bilanciere portandolo all'altezza della vita, quindi riaccompagnare verso il basso mantenendo le gambe tese e senza inarcare la schiena.

Respirazione: Effettuare l'espirazione nel corso della fase concentrica, inspirare durante il movimento di ritorno del bilanciere verso terra.

Note: È un esercizio di grande efficacia nella stimolazione del grande gluteo e degli estensori dell'anca, un lavoro particolarmente intenso sarà svolto dagli ischiotibiali e dagli erettori spinali. La schiena dev'essere tenuta piatta durante tutta l'esecuzione dell'esercizio con le ginocchia adeguatamente divaricate e lievemente flesse. Per soggetti con ridotta mobilità articolare il bilanciere può essere portato, nella fase eccentrica del movimento, a livello delle ginocchia o poco più in basso. In ogni caso portare il bilanciere oltre la linea delle ginocchia sfruttando la flessibilità della colonna vertebrale non migliora in alcun modo la sua efficacia, ma diviene potenzialmente traumatico. Occorrerà controllare in ogni istante il tratto lombare e mantenere il bilanciere vicino al corpo.

Varianti: stacco da terra con manubri.