Lento dietro con manubri
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Lento dietro con manubri

Lento dietro con manubri (distensioni con manubri per le spalle): descrizione dell'esercizio, dettagli, esercizi alternativi e respirazione

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Lento dietro con manubri

Esecuzione dell'esercizio

Seduti su una panca con lo schienale a 90° e la schiena ben aderente ad esso, impugnare due manubri portandoli all'altezza delle spalle, con i palmi delle mani rivolti in avanti e i gomiti verso il basso. Da questa posizione di partenza distendere verso l'alto le braccia e poi tornare al punto di inizio.

Respirazione

Effettuare l'espirazione durante la distensione delle braccia, inspirare nella fase passiva di ritorno verso le spalle.

Dettagli

È una delle varianti del lento dietro con bilanciere, anch'esso capace di chiamare in causa il tratto anterolaterale del deltoide, infraspinato e trapezio. Come per il lento avanti con bilanciere, anche questo esercizio evita il rischio articolare dovuto all'extrarotazione dell'omero, inoltre agevola un maggior allungamento del deltoide.

È possibile effettuare questo esercizio con l'introduzione di una variante. Ossia terminando la fase eccentrica quando i manubri sono poco al di sotto del livello delle tempie, in questo caso però non si beneficia di un allungamento completo del deltoide.

Esercizi alternativi

Video di approfondimento