Estensioni con manubrio / Tricipiti in concentrazione
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Estensioni con manubrio / Tricipiti in concentrazione

Analisi biomeccanica e funzionale delle estensioni con manubrio, tricipiti in concentrazione, per l'allenamento dei tricipiti

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Estensioni con manubrio / Tricipiti in concentrazione

Descrizione dell'esercizio

Afferrare un manubrio con una sola mano, col palmo rivolto verso il corpo, inclinare il busto e appoggiare su un sostegno la mano libera. Col braccio parallelo al terreno e l'avambraccio perpendicolare si avvia il movimento di estensione dell'avambraccio sul braccio che porta indietro e in alto il manubrio, ritornare gradualmente alla posizione di partenza.

Respirazione

Effettuare una espirazione nel corso della fase concentrica del lavoro, l'inspirazione accompagna la fase eccentrica di ritorno alla posizione di partenza.

Note

È un esercizio in grado di far lavorare in modalità piuttosto uniforme l'intera muscolatura del tricipite, alcuni autori segnalano l'opportunità di effettuare una lieve rotazione del manubrio nel corso della distensione portando il palmo della mano dall'iniziale posizione neutra verso l'alto, questo determina un maggiore coinvolgimento della porzione laterale del tricipite, ma può determinare un eccessivo stress articolare a carico del gomito.
Come in buona parte degli esercizi che richiedono l'impiego di un manubrio, la resistenza tenderà ad annullarsi nel corso della fase eccentrica, è possibile utilizzare la variante che prevede l'impiego del cavo basso della poliercolina per mantenere una tensione maggiormente costante e uniforme.