Articolazioni del piede
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Articolazioni del piede

Autore:
Ultimo aggiornamento:







Articolazioni del piede

Nella posizione eretta tutto il peso del corpo, ricevuto dall'astragalo, viene trasmesso anteriormente al metatarso se l'appoggio del terreno è sull'avampiede; posteriormente sul calcagno se l'appoggio nel terreno avviene sul tallone, e il 57% sul calcagno e il 43% sull'avampiede se l'appoggio è su tutta la pianta del piede.

Secondo la teoria di Farabeuf, il piede appoggia al suolo con 3 pilastri ossei di sostegno rappresentati dalla grande tuberosità del calcagno posteriormente, dalla testa del 1° metatarso anteriormente e medialmente, e dalla testa del 5° metatarso anteriormente e lateralmente.

I tre punti di appoggio sono riuniti da 3 arcate ossee che costituiscono e sorreggono la volta plantare:

  • Arco interno: dal tallone al I metatarso
  • Arco esterno: dal tallone al V metatarso
  • Arco anteriore o trasverso: che va da V al I metatarso

Le malformazioni più frequenti a carico del piede sono:

Piede piatto:

Per collassamento di uno o tutti gli archi plantari, dovuto a lassità muscolare della parete plantare.

Piede cavo:

Dovuto a irrigidimento di uno o tutti gli archi plantari per contrattura muscolare della volta plantare o per scarsa mobilità articolare del tarso e metatarso.

Piede torto:

Cattiva posizione del piede in rapporto alla gamba, può essere mono o bilaterale e colpisce più frequentemente il sesso maschile. La causa è una mal posizione e la compressione del feto all'interno dell'utero.