Conclusioni sulla Biodex System 3
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Conclusioni sulla Biodex System 3

Conclusioni sul lavoro e sulle caratteristiche della Biodex System 3 Pro nell'intervento terapeutico finalizzato al recupero post traumatico.

Autore:
Ultimo aggiornamento:

La Biodex System 3 Pro in quanto apparecchiatura isocinetica, in virtù delle sue caratteristiche, rappresenta uno strumento molto versatile che si presta ad un impiego in valutazione funzionale, in riabilitazione e in allenamento.

È uno strumento utile nei moderni protocolli perché consente di raggiungere nel modo migliore e in tempi relativamente rapidi gli obiettivi prefissati, in quanto il software raccoglie e memorizza i dati in tempo reale, determinando oggettivamente le condizioni del paziente, monitorizzandone i miglioramenti durante il trattamento rieducativo.

Permette l'esecuzione di un movimento più sicuro ed efficace rispetto a quello isotonico. Infatti, poiché la forza massima varia secondo l'angolo articolare, anche la resistenza meccanica incontrata dal muscolo varierà allo stesso modo, di modo che all' estremità dell' arco di movimento sia bassa ed aumenti proporzionalmente man mano che aumenta il vantaggio meccanico della leva.
L' esercizio isotonico invece carica al massimo il muscolo ai suoi punti più deboli.
Permette la quantificazione di lavoro, forza e potenza, offrendo la possibilità di confrontare tali valori con quelli dell'arto sano controlaterale, ottenendo rapidamente una lettura del percorso da compiere e degli esercizi più appropriati per un recupero.

La Biodex permette anche l' esecuzione di movimenti in modalità passiva, permettendo ai muscoli di rilassarsi prima del lavoro, mantenendo l'articolazione lubrificata e tamponando l'acido lattico tra ciascun turno di lavoro.
Successivamente accompagnerà l'arto per tutto il range di movimento pre-selezionato nel caso in cui il muscolo non sia in grado di farlo da solo.

Sulla base di tali caratteristiche si evince che la Biodex sia un'apparecchiatura funzionalmente completa, accompagna il paziente per tutto l'intero percorso rieducativo post-traumatico, a partire dalle prime fasi di mobilizzazione, per finire alle ultime di potenziamento, in quanto incorpora sei modalità di esercizio da intercambiare in base alle esigenze.