Prima fase: riduzione dei sintomi acuti
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Prima fase: riduzione dei sintomi acuti

Prima fase di intervento finalizzata alla riduzione del dolore e del gonfiore nell'arto superiore traumatizzato.

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Durata: 4 settimane

Inizialmente, l'utilizzo di farmaci antinfiammatori non steroidei e crioterapia sono alla base della riduzione del dolore e del gonfiore.

Istruzioni generali

Tutti gli esercizi devono essere effettuati lentamente e sotto controllo del movimento.
Non si dovrebbe avvertire dolore nell'esecuzione gli esercizi; infatti quest'ultimo dovrebbe essere utilizzato come guida per individuare i propri limiti.

Obiettivi

Preparare il paziente mentalmente per la riabilitazione
› Educare il paziente a capire i problemi della disfunzione della spalla
Identificare specifiche necessità del paziente e potenziali problemi
› Riduzione di dolore e infiammazione
› Mantenere il ROM di polso e gomito e la forza
› Sviluppare il volontario controllo degli stabilizzatori della spalla
› Correzione degli errori di biomeccanico
› Identificazione dei fattori concomitanti
Incrementare la forza della spalla e prevenire l'atrofia da disuso
› Recupero a pieno del dolore con serie di movimenti passivi coinvolgendo la spalla in tutte le direzioni
Forza Isometrica: deficit bilaterale per tutte le direzioni < 50%

Valutazione clinica

Test: Comparazione Isometrica Bilaterale in Intra/Extra Rotazione
Attrezzatura: Biodex System 3 pro
Esercizio: Intra/Extra rotazione della spalla
Rapporto: Comparazione Isometrica Bilaterale
Modalità: Isometrica
Durata: 5 secondi
Set e ripetizioni: 1 x 5
Pausa tra le ripetizioni: 10 secondi
Raccomandazioni: Il paziente deve svolgere la prova con il massimo sforzo tollerabile. Il dolore deve essere usato come guida.