Glossario
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Glossario

Il dizionario dei termini più comuni nel settore del fitness e del benessere fisico. Le parole principali utilizzate nei libri di Scienze Motorie

Cerca tra i nostri articoli

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Acidi Grassi

Sono composti ternari formati da carbonio, idrogeno ed ossigeno, comunemente reperibili sia in alimenti di origine animale che vegetale. A seconda delle caratteristiche dei lipidi, essi si compongono da acidi grassi legati a molecole differenti. Ad esempio i trigliceridi rappresentano i grassi di accumulo e sono costituiti da 3 molecole di acidi grassi legati ad una molecola d

Acidi grassi essenziali

Tra gli acidi grassi insaturi, un ruolo fondamentale è svolto dagli acidi grassi essenziali . Ricordiamo che, mentre gli acidi grassi saturi non possono legare ulteriori elementi, essendo saturi di idrogeno e pertanto tendenzialmente dei "semplici" accumulatori energetici; i grassi insaturi hanno la possibilità di legarsi ad altre sostanze, non avendo una struttura satura di idrog

Acido ascorbico

L'acido ascorbico, meglio noto come vitamina C, rientra nel gruppo delle vitamine idrosolubili. È tra i più importanti ed efficaci antiossidanti, con un ruolo attivo anche nel metabolismo del collagene e nell'assorbi-mento del ferro. È sensibile al calore, agli alcali ed all'aria. La sua azione è compromessa dal fumo e dalle terapie farmacologiche. Una grave caren

Acido folico

L'acido folico (folato) è un elemento determi-nante per la vita degli eritrociti, per il metabo-lismo degli acidi nucleici e degli aminoacidi. L'acido folico, noto anche come vitamina B9 è compromesso da assunzione di alcool e lunghe terapie farmacologiche. È contenuto in larga misura in fratta-glie, legumi, agrumi, pomodori, tuorlo d'uovo. Una sua carenza può compor

Acido Piruvico

L'acido piruvico (CH 3 -CO-COOH) è un alfa-chetoacido presente nei sistemi biologici in forma anionica come piruvato. È estremamente importante in quanto chiamato in causa in diversi processi metabolici. È prodotto a livello citoplasmatico come conseguenza della glicolisi. Al termine del processo glicolitico, per ciascuna molecola di glucosio, vengono restituite 2

Adrenalina

L'adrenalina, al pari della noradrenalina, è una catecolamina (C 9 H 13 NO 3 ) prodotta ad opera della midollare del surrene (nelle cellule cromaffini) partendo dall'aminoacido tirosina , rilasciata sotto l'influenza di situazioni di paura o stress (anche stress indotto da intense sedute allenanti 4 ) come ormone nel sangue, con effetti sulla muscolatura liscia dei vasi sanguigni

Alanina

L'alanina è uno dei 20 aminoacidi che concorre alla sintesi proteica, rientra nel gruppo dei 12 aminoacidi non essenziali e costituisce circa il 10% del muscolo scheletrico. Può essere prodotto nel muscolo per transaminazione dell'acido glutammico. È particolarmente importante durante la pratica sportiva in quanto può essere trasportata dal muscolo al fegato dove subisce

Allenamento

Definiamo l'allenamento come: l'insieme degli interventi e stimoli di tipo fisico e psicologico finalizzati al miglioramento di una prestazione. Ciascuna prestazione, è altresì assoggettata ad un margine di miglioramento, anche definito “ allenabilità ”. L'allenabilità di una prestazione costituisce il suo potenziale grado di miglioramento, ed è fondamentalmente dipendente

Aminoacidi

Gli aminoacidi rappresentano gli elementi costitutivi delle proteine, contengono un gruppo amminico ( NH 2 ) ed uno carbossilico ( COOH ) legati al medesimo atomo di carbonio. Ciascuna proteina risulta pertanto essere una catena polipeptidica più o meno lunga (generalmente composta da almeno 100 aminoacidi) nella quale sono in vario modo rappresentati tutti o parte dei 20 amin

Anoressia atletica e sistema immunitario

L'organismo umano, al fine di combattere ed ostacolare le aggressioni di virus, batteri e parassiti, si è organizzato strut-turando 3 linee di difesa facenti parte del nostro sistema im-munitario. Le linee di difesa sono di tipo aspecifico (meccaniche, chimiche e fattori dell'immunità aspecifica) e specifiche (fattori dell'immunità specifica). Linee di difesa aspecifich

Apparato locomotore

L'apparato locomotore costituisce uno dei maggiori centri di interesse nello studio dell'attività motoria. Delimita nel corpo gli spazi preposti al contenimento degli organi e dei i visceri, conferendo un aspetto caratteristico all'organismo, consente l'espressione del movimento e rappresenta la sede di stoccaggio di numerosi elementi utili alla vita dell'individuo (es. calcio nell

ATP

L'adenosintrifosfato è la fonte energetica utilizzata da ciascun organismo pluri-cellulare e, naturalmente dalle singole cellule, per le svariate funzioni richiedenti energia. L'ATP è una molecola formata da adenosina (ossia una base azotata costituita dall'adenina ed uno zucchero rappresentato dal ribosio) cui sono legati 3 gruppi fosfato mediante un legame covalente, costitue

Azoto

La deaminazione delle proteine, fondamentale per il loro impiego, porta alla liberazione di azoto, successivamente eliminato come urea mediante le urine, o per mezzo della sudorazione. La dispersione di azoto per mezzo della sudorazione è particolarmente rilevante nel corso della pratica sportiva, soprattutto in condizioni di carenze glucidiche 7 . Introduzione ed eliminazione di a