Contrattura
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Contrattura

Dizionario del fitness: analisi e spiegazione del termine Contrattura

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Contrattura

Si identifica con la contrattura l'aumento di tono muscolare conseguente l'attività sportiva. La contrattura è quindi un involontario stato, spesso anche doloroso, in cui il muscolo si oppone all'allungamento.

La contrattura si mani-festa dopo un periodo medio breve dal termine dell'attività sportiva e può perdurare diversi giorni.

Il dolore associato alla contrattura non è tale da impedire del tutto il lavoro muscolare, tuttavia proseguire un allenamento in simili circostanze può portare ad eventi più gravosi come l'elongazione o la lacerazione del tessuto muscolare.

Nella quasi totalità dei casi in cui viene lamentato uno "strappo" si è in realtà di fronte ad una contrattura impropriamente definita sul piano lessicale. Normalmente infatti la contrattura non produce lesioni muscolari.

Stati emotivi particolarmente tesi, inidoneo riscaldamento, eccessiva attivazione muscolare, problemi posturali e scompensi anatomici sono elementi che favoriscono la comparsa di una contrattura. Calore, massaggi eseguiti da personale preparato, e stretching possono agevolare il recupero post traumatico.