Dieta Montignac
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Dieta Montignac

Dizionario del fitness: analisi e spiegazione del termine Dieta Montignac

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Dieta Montignac

Di cosa si tratta

Basa il suo funzionamento sul controllo della glicemia e della conseguente risposta ormonale di insulina. Prevede due fasi, una di attacco e l'altra di mantenimento. Nella prima tappa possono essere assunti solo alimenti con indice glicemico inferiore a 35. Nella seconda tappa alimenti con indice glicemico inferiore a 50. Questo tetto massimo determina l'esclusione di un grandissimo numero di alimenti comunemente utilizzati.

In ogni caso non è prevista l'introduzione nel medesimo pasto di cibi particolarmente grassi associati ad alimenti contenenti carboidrati ad elevato indice glicemico, e la presenza di grassi dovrà essere controllata e relativa a condimenti vegetali usati a crudo.

Pro

Il controllo della glicemia è certamente un elemento importante in un regime dietetico ed anche nell'ottica di prevenire altre spiacevoli patologie. La dieta non impone restrizioni di tipo calorico, e quindi nella quantità di cibo introdotto. Questo elimina il principale motivo di abbandono delle diete. Pertanto si rende efficace sia nel permettere il dimagrimento che il mantenimento dei risultati raggiunti.

Contro

Lascia passare il messaggio secondo il quale il quantitativo di alimenti assunto non è tecnicamente rilevante. E questo non corrisponde al vero. Inoltre, in linea di principio, l'indice glicemico degli alimenti può essere controllato dalla modulazione di questi ultimi e non necessariamente dall'introduzione di quei cibi che hanno un basso indice glicemico di partenza.