Nandrolone
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Nandrolone

Dizionario del fitness: analisi e spiegazione del termine Nandrolone

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Nandrolone

È uno steroide anabolizzante. Ha la caratteristica di essere scarsamente androgeno, per tale ragione è stato ampiamente usato come sostanza dopante in atleti di sesso femminile. Tale caratteristica è imputabile alla possibilità di essere convertito in diidro-nandrolone. Il nandrolone inoltre non è convertito in estrogeno da parte dell'enzima aromatasi.

Viene convertito in norandrosterone e noretiocolanone per mezzo delle medesime vie enzimatiche del testosterone tuttavia, tali metaboliti del nandrolone, possono essere naturalmente prodotti nell'uomo e nella donna indipendentemente dall'assunzione di nandrolone. L'assunzione di precursori quali il norandrostenediolo e norandostenedione portano alla formazione di nandrolone nell'individuo.41

L'utilizzo di tale steroide anabolizzante, come dimostrato da molteplici ricerche, soprattutto in situazioni di concomitante allenamento ed adeguata alimentazione, possono portare ad un rapido e cospicuo aumento della massa magra di un individuo.

Dosaggi eccessivamente alti tuttavia non comportano un incremento della sintesi proteica, poiché in ogni caso ci si scontra con il limite imposto dai recettori di membrana, saturati i quali non è possibile sfruttare oltre lo steroide. Nella forma più diffusa di somministrazione, per via intramuscolare, risulta meno dannoso per il fegato rispetto alla possibilità di introdurlo per via orale come nandrolone solfato.