Cos'è il Judo?
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Cos'è il Judo?

Le gare di Judo si svolgeranno tra il 28 Luglio e il 3 Agosto all'ExCel Exhibition Centre. Ma cos'è il Judo?

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Cos'è il Judo?

Il Judo è uno sport da combattimento, un'arte marziale che ci riporta indietro nel tempo alle antiche "arti" giapponesi.

Io personalmente fino a qualche tempo fa, non amavo troppo questo sport, perché non riuscivo a coglierne il senso e come me credo molte persone che sinceramente trovavo abbastanza distratte nei confronti di questa disciplina sportiva, almeno in Italia.

Poi conoscendo un po' più da vicino i Judoka, così vengono chiamati coloro che praticano il Judo, ho scoperto che sono degli atleti un po' particolari, per certi aspetti li definirei quasi degli "iniziati" i quali hanno scelto di utilizzare la via della forza fisica e mentale quale mezzo per raggiungere attraverso un "gioco rituale" di attacco-difesa il perfezionamento spirituale come forma di elevazione del proprio grado di conoscenza.

Allora il Judo che apparentemente all'occhio dello spettatore si risolve in brevi combattimenti fatti di prese tecniche per neutralizzare l'avversario è qualcosa di molto più significativo e va osservato con un occhio più sottile e uno sguardo più aperto che vada al di là della semplice apparenza.

Il Judoka ha dunque nel suo percorso di vita l'obiettivo di perfezionare se stesso per poi mettersi al servizio della società ed è questo in fondo il suo obiettivo ultimo e allora mi viene spontaneo pensare che se il perfezionamento dell'uomo dura tutta una vita, il Judoka non potrà mai abbandonare il suo kimono se non vorrà abbandonare il senso di se stesso.

Dopo queste brevi considerazioni, ovviamente di carattere personale, non mi stupisco se alle Olimpiadi di Atene nel 2004, il Judo ha rappresentato lo sport più universale con atleti provenienti da 98 paesi.

Aspettando le Olimpiadi di Londra 2012, vorrei ricordare che le prove di Judo si svolgeranno tra il 28 Luglio e il 3 Agosto all'ExCel Exhibition Centre e il programma prevede 14 eventi di cui 7 maschili e 7 femminili.

Gli uomini gareggeranno per le categorie di kg 60-66-73-81-90-100 +100; le donne per le categorie di Kg 48-52-57-63-70-78 +78. I pesi a cui si fa riferimento a loro volta si riferiscono rispettivamente alle categorie che vanno dai pesi super-leggeri ai pesi massimi.

Non resta che ricordare il nome dei nostri atleti azzurri qualificati che ci rappresenteranno ai Giochi con la speranza di non essere imprecisa.

Ad oggi credo, poiché le fonti sono discordanti, che i Judoka che parteciperanno sono 9, Elena Moretti, Giulia Quintavalle Edwige Gwend, Erica Barbieri, Rosalba Forciniti, Elio Verde, Francesco Faraldo, Antonio Ciano, Roberto Meloni.

Senza fare torto a nessuno alcune parole su Elena Moretti, che gareggerà nella categoria 48 kg, si allena con le Fiamme Gialle la quale ha ricevuto la convocazione per i Giochi di Londra solo nei primi giorni di Maggio.

È un'atleta le cui caratteristiche si esprimono per il grande impegno e l'enorme grinta. Alle ultime Olimpiadi di Pechino 2008 ha conquistato la medaglia di bronzo e nel gennaio scorso un bellissimo terzo posto, definito un risultato storico, nel World Master Judo di Almaty.

L'atleta bresciana ha conquistato altri trofei nelle competizioni internazionali, ricordiamo il World Cup Baku nel 2011, terza classificata, il Grand Slam Mojca sempre nel 2011 e sempre con un bronzo conquistato, oltre alla medaglia d'oro agli Europei nel 2009 come prima classificata nella categoria under 23.

Il Judo dunque non solo tecnica ma soprattutto espressione di forza fisica e forza interiore, di energia fisica e mentale speriamo ci regali grandi momenti di sport e belle emozione.