Rio de Janeiro 2016
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Rio de Janeiro 2016

Rio de Janeiro sarà la sede delle Olimpiadi 2016: escono sconfitte Chicago e Madrid. In Italia si pensa ad una candidatura di Roma e Venezia per le Olimpiadi 2020.

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Rio de Janeiro 2016

Sarà Rio de Janeiro ad ospitare le Olimpiadi 2016, le XXXI dell'era moderna.
Quando questo avverrà il Brasile sarà la quinta economia mondiale, avrà già ospitato il Mondiale 2014, Barack Obama sarà al termine del secondo mandato.
Il mondo sarà un posto diverso. E che lo sarà lo dimostra proprio l'assegnazione al Brasile dei due eventi sportivi più importanti.

È la prima sconfitta per Barack Obama. La coppia del 1600 di Pennsylvania Avenue, che tra primarie e presidenziali non ha fatto prigionieri, si è dovuto inchinare al volere del CIO. I vegliardi del Comitato Olimpico hanno la vista lunga: l'assegnazione a Pechino dei Giochi 2008 anni prima della definitiva consacrazione cinese ne è una lampante dimostrazione.

Gli americani si sono goduti i Giochi dal vivo per ben 4 volte: Saint Louis 1904, Los Angeles 1932, Los Angeles 1984, Atlanta 1996. Qualche parallelo più giù, a sud del Texas, si sono dovuti accontentare di qualche campionato del mondo e nulla più.

La finale tra le città candidate se la sono giocata Rio de Janeiro e Madrid. La capitale spagnola non aveva chances: un'altra città europea dopo Londra avrebbe violato il principio non scritto della rotazione dei continenti. Ed è proprio grazie a questo principio che in Italia in molti pensano ad una candidatura. In pole ci sono Venezia e Roma. La Capitale è in siderale vantaggio: molte strutture sono già pronte, anche in considerazione dei mondiali di nuoto 2009 appena disputati e dei mondiali di pallavolo 2010 oramai alle porte.