Brutta chiusura per la Corradini
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Brutta chiusura per la Corradini

Brutta chiusura alle paralimpiadi per Melania Corradini, infortunata alla ...

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Paralimpiadi finite per Melania CorradiniMelania Corradini, l'atleta azzurra che si è infortunata alla gamba destra durante la prova di SuperG, ha terminato la sua avventura ai Giochi paralimpici invernali di Torino 2006.
La portabandiera della nazionale italiana dovrà dovrà stare lontana dalle competizioni per almeno una ventina di giorni e sarà costretta a saltare la gara di Slalom gigante.

Ice Sledge Hockey: Italia sconfitta ma in gol col cuoreAll'Italia non è bastata una prova gagliarda e di maggiore spessore, rispetto alle prestazioni precedenti, ad evitare la sconfitta con il Giappone allenato da Nakakita. È finita 10 a 1 per gli avversari nipponici. Gli azzurri reggono il confronto solo nella prima frazione perché poi cedono il passo al Giappone che dilaga chiudendo con un vantaggio di 9 realizzazioni. Il gol azzurro porta la firma di Ivan Ghironzi, giocatore dell'Armata Brancaleone-Lombardia, che al 7' del primo tempo ha siglato il punto del momentaneo pareggio italiano.

Gigante standing: Lanthaler 36esimo, Bregant 40esimoSi è tenuta quest'oggi a Sestriere la seconda manche di Gigante. Gli italiani Christian Lanthaler e Ugo Bregant sono giunti rispettivamente 36esimo e 40esimo. Il successo è andato al tedesco Schoenfelder primo davanti al giapponese Tokai ed allo svizzero Pfyl.

Slalom gigante: tra le donne si distingue la Woolstencroft Assente Melania Corradini, alle prese con una forte contusione al ginocchio destro, ha primeggiato la brava Lauren Woolstencroft (Canada). Alle sue spalle si è posizionata la giovane diciassettenne Andrea Rothfuss (Germania) mentre la francese Solene Jambaque ha ottenuto il terzo gradino del podio.
Tutto esaurito per la finale di Ice Sledge HockeySabato 18 marzo il palazzetto di Torino Esposizioni, teatro della finalissima di Ice Sledge Hockey, registrerà il tutto esaurito. Venduti, infatti, tutti i biglietti disponibili per questo evento. Per tale motivo il consiglio di amministrazione di Comparto, il Comitato Organizzatore dei IX Giochi Paralimpici Invernali di Torino 2006 ha deciso di proiettare la gara che assegnerà la medaglia d'oro su un maxi schermo posizionato in Piazza San Carlo.

Torino si prepara alla cerimonia di chiusura delle Paralimpiadi Domenica 19 marzo si terrà in p.zza Castello a Torino la cerimonia di chiusura delle Paralimpiadi invernali 2006. Ospite d'onore l'artista Patti Smith. L'accesso sarà libero e gratuito (senza distribuzione di biglietti) fino al riempimento totale della piazza: una tribuna sarà riservata agli atleti ed un'altra alla famiglia paralimpica ed alle autorità. Per agevolare la possibilità di seguire la serata sono previsti 3 maxischermi in piazza Castello ed un quarto in piazza San Carlo. Su indicazione della Prefettura, saranno introdotti divieti e modifiche al transito delle auto ed alla sosta nei dintorni di piazza Castello.

I campioni paralimpici da CiampiMercoledì prossimo il presidente della Repubblica riceverà gli atleti paralimpici al Quirinale. Nel corso della cerimonia, Ciampi consegnerà agli atleti azzurri l'onorificenza al merito della Repubblica italiana. A conclusione della cerimonia, gli azzurri saranno a pranzo a villa Madama, ospiti del premier Berlusconi.