Olimpiadi di Lake Placid 1932
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Olimpiadi di Lake Placid 1932

La storia, gli eventi più clamorosi, i risultati, il medagliere, e gli aneddoti delle Olimpiadi di Lake Placid 1932

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Tra qualche difficoltà le 3° Olimpiadi Invernali vanno in scena a Lake Placid, una cittadina americana di soli 4000 abitanti.
Siamo in mezzo alla Grande Depressione, dopo il collasso dell'economia americana del '29 e chiaramente i soldi da investire per organizzare l'evento sono pochi.

Addirittura il Presidente dell'organizzazione Godfrey Dewey dona un proprio lotto di terreno per permettere la costruzione della pista da bob. Anche la distanza dall'Europa e i relativi costi del viaggio si fanno sentire, cosicché il numero di atleti partecipanti è in caduta libera, solo 252.

Tra gli atleti di spicco di Lake Placid '32 è ancora Sonya Henie, la pattinatrice norvegese che si impone per la seconda volta. Tra gli uomini non riesce la quaterna a Gillis Grafstrom che viene fermato dopo un regno lunghissimo dall'austriaco Karl Schafer.
Nel pattinaggio velocità i nordamericani soppiantano gli scandinavi, mentre un momento storico si vive nel bob a 4. Nell'equipaggio americano che porta a casa l'oro c'è anche Eddie Eagan, che nell'Olimpiade estiva di Anversa '20 aveva conquistato il gradino più alto del podio nel pugilato: ad oggi nessun altro atleta ha più saputo vincere sia ai Giochi estivi che a quelli invernali.