Olimpiadi di Barcellona 1992
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Olimpiadi di Barcellona 1992

La storia, gli eventi più clamorosi, i risultati, il medagliere, e gli aneddoti delle Olimpiadi di Barcellona 1992

Autore:
Ultimo aggiornamento:

XXV olimpiade 25 luglio - 9 agosto

Il neopresidente del Cio, Juan Antonio Samaranch potrà assistere in patria (la Spagna) alla 25° edizione delle olimpiadi. Barcellona accoglierà 9364 atleti provenienti da 172 nazioni.
Grandi modificazioni politiche accompagno le olimpiadi. L'ex Urss si presenta come Comunità degli Stati Indipendenti (dopo la caduta dei regimi comunisti). 

Nuove nazioni si presentano ai giochi catalani, sono la Slovenia e la Lituania. Anche il Sud Africa, caduto l'apartheid, torna dopo 28 anni di assenza. La Germania, in seguito alla caduta del muro, si presenta unita.

Eroi della manifestazione sono il ginnasta Vitali Scherbo, il nuotatore Alexander Popov, Carl Lewis che si riconfermerà campione nel lungo e Kevin Young che cancellerà il record di Moses.

Tripudio per la pallanuoto italiana, vittoriosa sui padroni di casa. L'ex URSS vincerà 45 ori, seguita dagli USA con 37, i 33 della Germania, 16 della Cina, 14 di Cuba.