Posso lavorare in palestra senza una laurea in Scienze Motorie?
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Posso lavorare in palestra senza una laurea in Scienze Motorie?

L'avvocato Flavio Volontà risponde ad una delle domande che più frequentemente vengono poste a NonSoloFitness e nei forum di discussione: è possibile lavorare in palestra senza una laurea in Scienze Motorie?

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Posso lavorare in palestra senza una laurea in Scienze Motorie?

Allo stato dell'arte in Italia manca una disciplina organica nazionale della figura di istruttore di fitness/Personal Trainer. Non esiste né un albo professionale cui debba essere iscritto chi eserciti tale attività né un particolare titolo abilitativo per poter esercitare. Ferma l'auspicabilità di un intervento normativo nazionale che faccia chiarezza ed uniformi i requisiti di accesso all'attività di istruttore di fitness e Personal Trainer, segnalo tuttavia che alcune Regioni, come ad esempio la Toscana, hanno previsto con legge regionale e norme di attuazione che il Responsabile tecnico della palestra sia soggetto con un diploma di laurea in scienze motorie. È inoltre previsto che il Responsabile tecnico possa avvalersi della collaborazione di tecnici di federazioni sportive, di tecnici diplomati a seguito di corsi di formazione professionale e di altri soggetti con diploma di laurea in scienze motorie.

La Regione Lombardia, per citare un altro esempio, ha previsto che operino all'interno delle palestre istruttori qualificati (con diploma di laurea in scienze motorie) o istruttori specifici di disciplina (in possesso di apposita corrispondente abilitazione, rilasciata dalla federazione nazionale competente, riconosciuta o affiliata al CONI, nonché rilasciata dalle scuole regionali dello sport del CONI e dagli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI) o insegnanti tecnici delle associazioni tecniche sportive specifiche, riconosciuti dalla Regione. Ad oggi comunque non è, in linea generale, richiesto alcun diploma di laurea per poter lavorare all'interno di una palestra (fatte salve le eccezioni di cui si è detto rappresentate da normative più stringenti di singole regioni e per specifici profili professionali) anche se la singola struttura potrebbe comunque prediligere nell'assunzione soggetti in possesso di un diploma di laurea in scienze motorie o che abbiano comunque conseguito diplomi od attestati a seguito delle frequentazione di corsi di formazione riconosciuti.