Elettrostimolatori ed allenamento
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Elettrostimolatori ed allenamento

L'impiego di elettrostimolatori può consentire di ottenere rapidi risultati con poca fatica? Sembrerebbe di no!

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Elettrostimolatori ed allenamento

Anche in questo caso gli effetti delle pubblicità si ripercuotono nel sentire comune. Si è pertanto sempre più consolidata l'idea che l'impiego di un elettrostimolatore possa essere un valido sostituto di una sessione allenante. Ancora una volta siamo di fronte ad una bufala.

Analizziamo un po' più criticamente il problema. L'elettrostimolatore agisce eccitando le cellule nervose che inviano l'input per la contrazione al muscolo.
È opinione comune che l'impiego di un elettrostimolatore ottimizzi l'ottenimento dei risultati, riduca il lavoro e richieda meno tempo per dare i risultati sperati.
In realtà il tipo di stimolazione fornita da un elettrostimolatore è di tipo superficiale, contravvenendo alla principali regole di adattamento fisiologico della muscolatura. Induce un lavoro di tipo isometrico, anche in questo caso con i limiti specifici di questo tipo di contrazione, non ultimo nel transfer dei miglioramenti acquisiti verso un lavoro dinamico. Il suo impiego non consente di sollecitare in modo globale la muscolatura, ma si rivolge a singoli distretti. Questo di fatto, quand'anche fornisca i risultati sperati, porta a dilatare i tempi della seduta. Infine le sessioni di elettrostimolazione sono tutt'altro che rilassanti, come buona parte delle televendite lascia intendere.

Come possiamo leggere su uno dei più diffusi testi di fisiologia medica: uno dei principi fondamentali riguardo allo sviluppo dei muscoli durante l'allenamento è che, se essi non si contraggono sotto carico, la loro forza aumenta di poco anche se vengono fatti esercitare per ore e senza interruzioni.
Questo non significa che l'impiego degli elettrostimolatore sia inutile e/o dannoso tout court, trovano molteplici campi di applicazione, soprattutto se utilizzati da personale esperto e qualificato, e come complemento anche nell'attività sportiva. Ma l'idea di delegare i risultati all'impiego di un elettrostimolatore è quantomeno fuorviante, soprattutto se l'obiettivo è, come al solito, l'agognato dimagrimento.