La specializzazione del personal trainer e gli strumenti del mestiere
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

La specializzazione del personal trainer e gli strumenti del mestiere

Come sfruttare i vantaggi della specializzazione per migliorare il lavoro del personal trainer e quali strumenti sono indispensabili per operare al meglio e da professionista

Autore:
Ultimo aggiornamento:

La specializzazione del personal trainer e gli strumenti del mestiere

L'importanza della specializzazione

Si parla di specializzazione in riferimento all'ambito di competenza di un personal trainer. La specializzazione in una data area ha un duplice vantaggio: da un lato riduce fortemente la concorrenza consentendo di differenziarsi dai competitor, dall'altro accresce notevolmente le competenze specifiche in un certo settore. Anzitutto occorre precisare che la specializzazione, o crescita verticale delle competenze, è uno step successivo rispetto alla presenza di una competenza orizzontale, nel caso del personal trainer con riferimento al vasto mondo del fitness e dell'attività motoria. Detto questo la specializzazione è un fenomeno comune in numerose professioni, per quanto concerne l'attività sportiva il personal trainer potrebbe scegliere di specializzarsi un uno o due ambiti di riferimento fra gli innumerevoli segmenti possibili, ad esempio nella valutazione funzionale, o nella rieducazione funzionale per la terza età, nelle tecniche finalizzate al dimagrimento o all'ipertrofia, gli ambiti possibili sono veramente molteplici e numerosi. Come anticipato, la specializzazione permette di differenziarsi dai competitor e quindi di avere ulteriore visibilità sul mercato così come, scegliendo settori affini alle proprie passioni, permette un più agevole accesso alle novità e allo studio della materia, incrementando in un circolo virtuoso il livello di competenza.

Seguire la propria inclinazione e la propria passione, al netto di altri elementi, è dunque il modo migliore per decidere qual è il settore nel quale specializzarsi, una grande passione è in grado di far compiere grandi progressi. Specializzarsi in aree che non appassionano, che non stimolano, difficilmente aiuterebbe ad accrescere le competenze in antitesi con le premesse iniziali. Tuttavia, nella scelta del settore disciplinare, occorre valutare un ulteriore elemento, vale a dire la piazza sulla quale si è deciso di operare. Trovandosi in una grande città le opzioni sono quasi infinite, il numero di appassionati e praticanti è elevato, così come la presenza di complessi sportivi, piscine ecc., e consente di optare con relativa serenità certi che vi sia un congruo bacino di potenziali clienti in qualsivoglia direzione. Viceversa nei piccoli centri urbani occorrerà analizzare prima di tutto le caratteristiche e gli orientamenti della popolazione, e in seconda battuta calibrare le proprie decisioni. Se si lavora in una zona in cui la popolazione è costituita prevalentemente da anziani, certamente una specializzazione volta al lavoro preventive o rieducativo offrirà più chance che non la proposta di seguire i clienti per la preparazione atletica nelle gare di velocità.

Naturalmente specializzarsi in un ambito ristretto di competenza non implica ignorare quanto sta intorno al tema centrale, l'attività fisica si compone di numerose sfaccettature e sarà imperativo avere delle buone conoscenze di base a prescindere dalla successiva specializzazione.

Gli strumenti del mestiere

Avviare l'attività da personal trainer implica di disporre dei giusti attrezzi del mestiere. Alcuni sono già stati citati a proposito delle tecniche di promozione, altri sono maggiormente riconducibili all'attività in senso stretto. Occorre ribadire l'importanza dei bigliettini da visita, poiché facilmente riconducibili alla probabilità di essere contattati da nuovi clienti, tanto quanto l'attivazione di un sito web nel quale inserire il proprio curriculum ed esperienze professionali. Sono due delle prime voci di spesa da sostenere alle quali si aggiungono quelle per un tablet o uno smartphone per organizzare al meglio gli appuntamenti di lavoro e i recapiti dei clienti.
Il computer è un fedele alleato, meglio se portatile, sarà utile nella memorizzazione dei dati del cliente, nell'uso di software specifici per la valutazione antropometrico-funzionale e per l'elaborazione di programmi di allenamento. Scegliendo un prodotto compatto, ma ad elevate prestazioni, si potrà beneficiare dei vantaggi del comodo trasporto soprattutto per chi esegue valutazioni sull'efficienza fisica presso campi di atletica, al domicilio del cliente, o in più centri sportivi.

Un paio di borsoni capienti ed uno zaino di misure più modeste aiuteranno a gestire abbigliamento e attrezzature da portare con se. Di conseguenza anche un adeguato numero di capi di abbigliamento sportivo per avere sempre un cambio a portata di mano e giungere in perfetto ordine sul lavoro. Tutto andrà predisposto con anticipo in modo da ridurre i tempi nel corso dell'attività lavorativa vera e propria, ma anche per essere pronti a raggiungere un cliente anche all'ultimo momento.

Chi opera in modo prevalente al domicilio dei clienti dovrà dotarsi di un set di manubri, un tappetino di spugna, degli elastici, e altri piccoli attrezzi che sia facile trasportare da un luogo ad un altro.

A seconda del tipo di specializzazione intrapresa potrà servire munirsi di un plicometro, di pedane propriocettive, o di altre strumentazioni tecniche. La spesa per iniziare è tuttavia estremamente modesta e accessibile a tutti, facendo il paragone con altre attività è probabilmente tra quelle che richiedono meno spese iniziali.

Un elemento non definibile come strumento in senso stretto, ma in ogni caso indispensabile, è rappresentato da una assicurazione sulla responsabilità professionale. Esistono compagnie specializzate che offrono polizze ad hoc per la responsabilità civile, studiate per tutelare il personal trainer da possibili incidenti derivanti in seno alla sua attività. L'assicurazione è un elemento estremamente importante e sarebbe buona norma che anche i clienti si sincerassero che il loro personal trainer ne possieda una.