Valutazione del grado di mobilità articolare
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Valutazione del grado di mobilità articolare

Come effettuare la valutazione del grado di mobilità articolare

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Valutazione del grado di mobilità articolare

Selezionando la linguetta "mobilità articolare" dall'area valutazione funzionale, sarà possibile procedere a tale indagine.

La mobilità articolare rappresenta la capacità di utilizzare la massima escursione articolare possibile, nei limiti fisiologicamente imposti dalle articolazioni, dai muscoli e dalle strutture tendinee.

Il test inserito nel Trainer Program consente di valutare il grado di mobilità articolare globale dei muscoli posteriori del busto e degli arti inferiori (sacrospinali, ischiocrurali e surali). Si effettua disponendo il soggetto da valutare su un gradino o altro piano rialzato. Da questa posizione di partenza, a piedi leggermente divaricati e con le ginocchia completamente estese, ci si porta in basso con una flessione anteriore del busto, senza molleggiare e mantenendo la posizione almeno 2 secondi.

A questo punto bisognerà misurare la distanza fra la punta delle dita della mano ed il livello dei piedi. Naturalmente il soggetto potrà superare tale livello o restare diversi cm al di sopra in virtù della soggettiva mobilità articolare. La posizione deve essere raggiunta senza molleggiare e deve poter essere mantenuta almeno per un paio di secondi.

Se con le dita si raggiungono i piedi, il valore da selezionare sarà 0. Se si superano i piedi, occorre misurare di quanti centimetri, e selezionare l'area + 1, +2, +3 ecc. a seconda del numero di centimetri rilevati. Ad esempio, se si superano di 8cm, selezionare +8. Se non si raggiungono le dita dei piedi, misurare quanti centimetri intercorrono fra le dita della mano e il piano di appoggio. In questo caso selezionare i numeri con segno negativo (-1, -2, -3 ecc.) che corrispondono ai centimetri di distanza

Selezionato il valore che corrisponde alla nostra misurazione cliccheremo il tasto "genera analisi".

Il software restituirà un commento testuale riferito al grado di mobilità articolare rilevato, tenuto conto delle soggettive caratteristiche dell'individuo (sesso, età ecc.).

Conclusa la valutazione, potrà essere salvata cliccando il tasto "salva". In alternativa si potrà continuare passando alle altre valutazioni funzionali disponibili, salvando tutto al termine. I dati non salvati verranno persi.
La valutazione potrà anche essere prontamente stampata cliccando il pulsante "stampa".