Scienza del Movimento
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Scienza del Movimento

Lo studio del movimento umano e delle sue componenti. L'analisi biomeccanica del compito motorio, la prevenzione delle problematiche posturali, l'approfondimento del processo evolutivo e di acquisizione delle abilità motorie.

Cerca tra i nostri articoli

Lo studio del movimento umano e delle sue componenti. L'analisi biomeccanica del compito motorio, la prevenzione delle problematiche posturali, l'approfondimento del processo evolutivo e di acquisizione delle abilità motorie.

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

Quando le ossa scrocchiano

Questo è un articolo per tutte quelle persone che piegandosi sulle ginocchia, muovendo le caviglie o le spalle sentono quel tipico "crack" o scrocchio articolare che può preoccupare qualcuno o divertire invece qualcun altro, magari tentando di emulare le gesta di Bruce Lee o Ken Shiro facendo scricchiolare collo e mani. Le articolazioni Prima di tutto bisogna chiarire che qu

Infiammazione dell'articolazione della spalla

Nei tanti anni di allenamento e insegnamento in palestra, in svariate occasioni mi è capitato di osservare facce doloranti e frasi del tipo "devo sospendere gli allenamenti per un po' perché ho troppo dolore alla spalla!". Proprio così, le infiammazioni alle articolazioni delle spalle sono frequentissime nel nostro sport e quasi sempre sono causate dai nostri errori: post

Quando le ginocchia scricchiolano

In un precedente articolo ( Quando le ossa scrocchiano ) avevamo analizzato i motivi per cui capita che durante alcuni movimenti delle articolazioni del nostro corpo capiti spesso di sentire quei rumorini tipici di scrocchio articolare . In questo ci occuperemo concretamente di vedere i motivi per cui questi rumori avvengano in maniera specifica alle ginocchia . Anatomia dell'

Fasi di accrescimento e attività motoria

La prima fase dell'esistenza di un individuo è sicuramente la più delicata. La costruzione del corpo, e non solo, parte proprio dall'infanzia e rivestono un ruolo fondamentale il come e cosa si fa per i primi anni della vita. Stratz (1904) suddivise l'accrescimento in periodi di turgor e di proceritas . Per turgor si intende l'aumento ponderale con modificazioni soprattutto a l

L’età evolutiva, definizione, storia, oggetto dello studio

L'età evolutiva è un periodo fondamentale della vita di un individuo, la cui individuazione in termini di età non ha una rigida divisione temporale. Possiamo definire l'età evolutiva come: Il periodo compreso tra la nascita e i 20 anni circa. Esso viene diviso, grossomodo, in tre fasi principali: la prima dalla nascita ai sei anni; la seconda dai sette ai tredici o quattordici

Protocollo operativo per combattere la sarcopenia

Nel corso degli ultimi anni, si è cercato di approfondire la relazione tra sarcopenia e attività fisica per trovare un intervento completo ed efficace, ma oggi giorno ci sono ancora molti pareri discordanti e non si è ancora giunti alla formulazione di un protocollo standard di attività fisica (per una definizione di sarcopenia vedi anche: Sarcopenia: definizione e eziologia .

Introduzione alla motricità: gli schemi motori di base

Dalla nascita alla fase adulta un bambino compie innumerevoli cambiamenti sotto il profilo psicofisico. È stupefacente però sottolineare come, in termini percentuali, le modificazioni che avvengono nel corso dei primissimi anni di vita sono le più marcate e significative, e rappresentano altresì le basi per i cambiamenti che avverranno anche nelle fasi successive. &Egrav

L'importanza dell'attività fisica nella formazione dell'individuo

La persona è formata da diverse aree: cognitiva, organico-motoria, emotivo-affettiva, sociale, cui sono associate delle funzioni. L' attività fisica funge da mediatore tra queste funzioni per lo sviluppo completo della persona (Stodden et al., Morano et al., 2011). Per questo motivo negli ultimi anni è stata attribuita maggiore importanza all'attività fisica e allo sport. Ne so

Muscoli arto inferiore

Un ruolo importante nel ciclo del passo viene svolto dai muscoli dell'arto inferiore, i quali si suddividono in muscoli dell'anca, della coscia e della gamba. Muscoli dell'anca La suddivisione dei muscoli dell'anca può essere fatta considerando lo sviluppo e l'inserzione dei muscoli. Si possono quindi distinguere i muscoli dorsali in un gruppo anteriore e uno posteriore e i musco

Il gioco simbolico ed il gioco funzionale

L'uso del gioco è una delle principali attività che il bambino compie, nella quale sono racchiusi tutti gli elementi del suo essere. Non soltanto da un punto di vista fisico e motorio. Quando il bambino non ha ancora acquisito il linguaggio verbale, il gioco è l'elemento che ha a disposizione per esternare le sue idee e affermare la propria identità. Ma il gioco non è soltanto uno

Functional Training

L' Allenamento Funzionale oggi fornisce una validissima alternativa ai classici corsi fitness poiché propone un metodo di lavoro diversificato, che se ben strutturato, aumenta la voglia di muoversi e divertirsi facendo qualcosa di utile per la salute. Il Functional Training , infatti rappresenta senza ombra di dubbio la massima evoluzione della performance fi

Le capacità e le abilità motorie

Le capacità motorie sono divise in: condizionali e coordinative , le prime rappresentano l'insieme delle caratteristiche biochimiche e morfologiche che contraddistinguono le potenzialità fisiche di un individuo, i suoi prerequisiti strutturali (velocità, forza, rapidità, resistenza). Le seconde sono date dalla capacità di regolare il movimento, e sono pertanto prerequisiti

Grado di evoluzione motoria nei bambini e adolescenti

Lo sviluppo degli schemi motori di base è da ritenersi una tappa fondamentale soprattutto nel periodo infantile e preadolescenziale, quello che possiamo collocare tra la nascita e gli ultimi anni della scuola elementare. Nel rispetto della spontaneità soggettiva dei bambini, occorre sollecitare lo sviluppo degli schemi motori di base, in quanto essenziali per uno sviluppo glob

Le fasi sensibili

Il processo di allenamento nell'età giovanile, dall'infanzia all'adolescenza, può trarre giovamento da quelle che sono comunemente note come le "fasi sensibili". Fermo restando che, il concetto stesso di allenamento e allenabilità, nelle prime fasi della vita di un individuo è da interpretare nel giusto modo. Quindi mai da intendere come l'impegnativa (e spesso esasperata) ricer

Non trovi lavoro dopo Scienze Motorie? È colpa dei corsi di due giorni

La strada per il lavoro è lunga e tortuosa per tutti i laureati italiani che dopo aver acquisito il titolo si affacciano con entusiasmo al mondo del lavoro per poi ritrovarsi dopo appena qualche mese con un curriculum in mano di difficile collocazione. A complicare ulteriormente le cose per i laureati in Scienze Motorie vi è la fastidiosa presenza di corsi di formazione ad a