Allenamento delle capacità coordinative generali in acqua
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Allenamento delle capacità coordinative generali in acqua

Le capacità coordinative generali vengono sviluppate tutte insieme. Gli esercizi proposti puntano allo sviluppo delle delle tre principali capacità coordinative generali: apprendimento motorio, controllo motorio, adattamento e trasformazione

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Allenamento delle capacità coordinative generali in acqua

Per quanto riguarda lo sviluppo delle capacità coordinative in ambiente acquatico, esse seguono in linea generale le caratteristiche delle esercitazioni svolte in ambiente terrestre (argomento approfondito nell'articolo Sviluppo delle capacità coordinative in ambiente terrestre dello stesso autore ndr)

.

In merito alle capacità coordinative generali, esse vengono sviluppate tutte insieme tramite esercizi che comprendono lo sviluppo di tutte le caratteristiche delle tre principali capacitàcoordinative generali:

  • apprendimento motorio
  • controllo motorio
  • adattamento e trasformazione

Apprendimento motorio

L'apprendimento motorio, indica l'attitudine all'apprendimento di nuovi gesti e può essere valutata mediante il parametro tempo, che a sua volta esprime la rapidità con la quale l'allievo si impadronisce correttamente del movimento.

Quindi non vi sono particolari esercizi da poter indicare per quanto riguarda lo sviluppo della capacità coordinativa quale l'apprendimento motorio poiché rientrano tutti i tipi di esercitazioni/ movimenti proposti per la prima volta.

Controllo motorio

Il controllo motorio, si ottiene tramite esercizi che mirano all'acquisizione, da parte dell'atleta, del controllo dei movimenti in funzione allo scopo da raggiungere. Ad esempio:

  • sercizi sui quattro stili che richiedono una fase di recupero effettuata in maniera lenta, mentre le fasi di presa-appoggio/trazione/spinta vengono effettuate velocemente (l'obiettivo è quello di raggiungere il massimo allungamento degli arti superiori nella fase aerea)
  • sercizi sui quattro stili che richiedono una fase di recupero effettuata in maniera veloce, mentre le fasi di presa-appoggio/trazione/spinta vengono effettuate lentamente (l'obiettivo è quello di raggiungere il massimo allungamento degli arti superiori nella fase subacquea)

Adattamento e trasformazione

Le capacità di adattamento e trasformazione, consente di adattare il movimento all'ambiente, modificandolo in relazione alle diverse situazioni che si vengono a configurare durante l'attività sportiva.

La capacità di trasformazione motoria è molto importante perché, soprattutto in età giovanile, è richiesta una continua trasformazione del gesto tecnico che necessita di essere riadeguato alle variazioni morfologiche (della struttura corporea) e funzionali (capacità coordinative, sensopercettive, psichiche, condizionali), tipiche dello sviluppo.

Nello sviluppo di questa capacità rientrano tutti quegli esercizi propriamente di tecnica di nuotata che vengono continuamente ripetuti affinché l'atleta possa modificare e perfezionareil gesto tecnico.