Componenti della prestazione fisica
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Componenti della prestazione fisica

La prestazione fisica è il risultato di diversi componenti: resistenza, velocità, forza, flessibilità, coordinazione e potenza. Definizione degli elementi fondamentali à à

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Componenti della prestazione fisica

La prestazione fisica è un indice di quanto una persona si sia adattata a un certo stile di vita; generalmente nell'atleta è più alta di quella di un soggetto che non pratica sport. Nell'attività sportiva il livello della prestazione è determinato in parte dalle caratteristiche fisiche, come la struttura corporea, che possono rappresentare un fattore predisponente per una data disciplina, in parte dall'allenamento, attraverso il quale si possono indurre adattamenti specifici nell'organismo dell'atleta al fine di sviluppare al massimo le sue potenzialità.

Gli elementi fondamentali di cui è composta la preparazione fisica

Elementi fondamentali della preparazione fisica
Resistenza Potenza
Velocità
Forza  
Flessibilità  
Coordinazione  

La resistenza indica l'abilità di realizzare lavori di una certa intensità per un prolungato periodo di tempo (può essere aerobica o anaerobica).

La velocità è la capacità di muoversi o viaggiare molto velocemente (si distinguono diversi tipi: massimale, ottimale, accelerazione, tempo di reazione, resistenza alla velocità). La potenza è l'interazione di forza e velocità, la relazione tra velocità di contrazione e velocità di movimento (va ad interessare non solo la forza che l'atleta può produrre ma anche la velocità la velocità con la quale deve produrla).

La forza muscolare è la capacità di vincere una resistenza esterna o di opporvisi con un impegno muscolare.

La coordinazione è la capacità di eseguire una sequenza di movimenti con più parti del corpo.

La flessibilità è la capacità di eseguire un'escursione di movimento (ROM) in una articolazione o in una serie di articolazioni.

A seconda della specialità, ogni atleta tenderà a sviluppare una particolare componente della preparazione fisica. Ad esempio, quando la durata o la distanza è prolungata nel tempo l'esercizio diventa di resistenza; la rapidità dl movimento da luogo ad un esercizio veloce; se il carico dell'esercizio è alto o massimale diventa di forza, ecc.. Ovviamente questo è un modo semplificativo di visione delle cose, ma in realtà gli esercizi di solito sviluppano due o più componenti della prestazione.