12° giornata
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

12° giornata

La 12a giornata di serie A vede la capolista Inter affrontare in casa una Reggina decimata dagli infortuni, e l'altra capolista Palermo ..

Autore:
Ultimo aggiornamento:

La 12° giornata di serie A vede la capolista Inter affrontare in casa una Reggina decimata dagli infortuni, e l'altra capolista Palermo giocare una difficile sfida al Sant'Elia di Cagliari.
La squadra siciliana dovrà fare a meno dell'infortunato Di Michele e dello squalificato Corini ma soprattutto dovrà guardarsi bene dalle veloci ripartenze di Suazo ed Esposito.

L'Inter sulla carta ha un turno abbastanza agevole contro una Reggina che finalmente è riuscita a raggiungere quota zero annullando la pesante penalizzazione iniziale.
Sugue a distanza la Roma che domani affronta in casa il Catania di Marino ed è chiamata ad una prova importante per continuare sulla striscia di vittorie delle ultime giornate. La squadra giallorossa dovrà anche dimostrare di saper vincere con le piccole soprattutto in casa dopo il pareggi contro Ascoli e Chievo.

Il Milan di Ancelotti dopo tre sconfitte consecutive deve riscattarsi in casa dell'Empoli e ripropone Giardino prima punta affiancato dal misterioso Oliveira. Un'ulteriore sconfitta farebbe piombare la squadra milanese in una crisi che negli ultimi anni non avevano minimamente affrontato.
La Fiorentina invece affronta fuori casa l'Ascoli che in settimana ha licenziato il povero Tesser reo di non aver vinto con una squadra che è tutto tranne che una formazione di Serie A. Adesso l'arduo compito tocca all'intramontabile Sonetti che già da domani è chiamato a fare risultato.
Sfida interessante tra l'ex laziale Giordano, ora sulla panchina del Messina, e la sua ex squadra. Il Messina è in un momento di forma eccezionale e sarà dura per la squadra bianco azzurra portare a casa i 3 punti.

Sfida delicata è per il Chievo di Del Neri che deve assolutamente vincere per risalire la classifica e per portare a casa i primi 3 punti. Altre sfide interessanti tra il soprendente Livorno di Arrigoni e il giovanissimo Parma, tra Udinese e Siena e tra la Sampdoria che affronta in casa il Torino di Zaccheroni.