Cellness
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Cellness

La Vita della Cellula ed il suo controllo attraverso l'ambiente fisico ed energetico

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Cellness

L'Essere Umano è costituito da circa 50 trilioni di cellule, più conosciamo le cellule individuali più possiamo capire come funziona l'intero complesso cellulare di cui è composto il Corpo Umano.
Se ogni Cellula individuale è controllata dalla propria consapevolezza dell'ambiente, la stessa cosa vale per l'Essere umano composto di miliardi e miliardi di cellule specializzate.
Il fatto di avere un Sistema nervoso altamente sviluppato, e retto da un cervello di grandi dimensioni, significa che la nostra consapevolezza è più complessa di quella della cellula individuale. Grazie alla nostra meravigliosa Mente umana possiamo scegliere di percepire l'ambiente in modi diversi, a differenza delle cellule la cui consapevolezza è di tipo riflesso.
Comprendere questa nuova via scientifica ci permette di rimodellare la nostra vita cambiando le nostre convinzioni, strappandoci al ruolo di perenne "vittima" per aprirci un nuovo varco verso la "co-creazione" del nostro destino.

Siamo potenti creatori della nostra vita e del mondo in cui viviamo.
La conoscenza di Sé determina un aumento del potere personale (respons-abiltà).
Molte delle convinzioni che alimentano "oscuratamente" la nostra vita sono limitanti e non funzionali ai nostri obiettivi e "sogni".
Essere se stessi significa imboccare la via del ben-Essere e della Felicità.

La magia delle celluleIn una mia regressione nella mente innocente da bambino mi vedevo come un minuscolo organismo vivente unicellulare che però rappresentava una persona microscopica, senziente e pensante a tutti gli effetti. Questa visualizzazione apri la mia visione e correlazione tra gli organismi unicellulari (cellule individuali) e pluricellulari (essere umano).

Ritornai a studiare la biologia cellulare, e mai "appagato", da buon ricercatore arrivai allo studio della "nuova" biologia chiamata: Epigenetica "la biologia delle Credenze".
Intuivo che sotto la "citoarchitettura" della cellula, c'erano le chiavi capaci di svelare i misteri della vita. La struttura e la funzione degli organismi biologici sono strettamente interconnesse.
Grazie anche agli studi della scienza del rimbalzo con il reboundair (Reboundology) e gli effetti sul sistema linfatico (Lymphology), insieme alla Teoria delle Cellule sane di Albert E.Carter (Healthy Cell Concept) e la Ricerca sulle Proteine Plasmatiche del dott. Samuel West (Blood Protein Research) inizia a capire l'interconnessione che esiste fra noi Esseri Umani e le Cellule.
La Salute ed il Benessere dal punto di vista delle Cellule, un argomento affascinante e magico.
Sappiamo che l'Ossigeno viene convertito in Energia dalle Cellule, è quindi il nostro nutrimento e carburante "essenziale", ma sappiamo anche che le Cellule vengono influenzate dall'Ambiente in cui vivono, e quindi conosciamo l'importanza di "ripulire" l'Ambiente cellulare attraverso la stimolazione diretta ed attiva del Sistema Linfatico (the Art of Lymphacizing).

Sappiamo inoltre che le nostre Credenze "convinzioni" e quindi pensieri creano la nostra realtà e di conseguenza influenza ogni cellula del nostro organismo.
Riassumendo: possiamo già elaborare un Programma Igienico-salutistico di base per ogni Essere umano.
Ripulire l'Ambiente Cellulare attraverso un Esercizio Linfatico (Lymphacizing/Rebounding) e regolarlo attraverso l'apporto di un elemento elementare(Acqua pura); fornire l'adeguato nutrimento (Ossigeno) ad ogni cellula attraverso la Respirazione Energetica Consapevole e profonda (Rebirthing/Breathwork); tutto questo permetterà ad ogni cellula del nostro organismo di poter svolgere il proprio lavoro (Comunicazione) in modo efficace e perfetto attraverso la generazione di "elettricità" o meglio Energia che alimenterà tutti i propri processi (dal pensiero alle azioni e tutte le funzioni vitali principali).

Chiaramente, questo ci assicurerà uno stato di salute di base (psico-fisiologico) sul quale però possiamo contare per poter sviluppare e soddisfare i nostri bisogni più complessi (es. Autorealizzazione, amore, etc.).
Oggi purtroppo, quasi nessuno informa ed educa l'individuo ad un prioritario sistema di salute e funzionamento del proprio organismo, ad una "vera" e personale attività preventiva igienico-salutista naturale, di facile comprensione e per tutti.
Tutti vogliono iper-sviluppare e potenziare, ottimizzare ed evolvere, senza una conoscenza e padronanza delle funzioni ed attività di base. Tutto questo ha una spiegazione nel nostro Ego e super-Ego, purtroppo dominante sul resto delle attività psico-corporee, ma non sfortunatamente su quello naturale e divino, che chiamiamo anche piano "sacro".

L'Equlibrio è sempre e deve essere sempre il nostro obiettivo principale, la natura tende sempre ad autoregolarsi, è la legge dell' Omeodinamica. Uno squilibrio (malattia psico-fisico-energetica) si manifesterà sempre con una sintomatologia, non sempre e solo fisica, ma anche psichica o energetica. Andare alla ricerca della causa è davvero un lavoro "lunghissimo" e che nessuno mai potrà darci una risposta "certa", la verità è soggettiva ed affidata al libero arbitrio.
Certamente noi possiamo fare tanto per stare bene ed essere felici, se davvero lo vogliamo (a tutti i livelli). Quindi, il vero ed unico "lavoro" che ci dovrebbe interessare maggiormente è la Conoscenza e miglioramento di Se stessi, attraverso una via "lunga", non sempre facile ma naturale.
Iniziate, rilassandovi ed autosservandovi, rispettandovi ed amandovi per quello che siete già ,ora.
Self-observation is self-correction!

Con umiltà, impariamo ad accettare la realtà che creiamo giornalmente, tutto ciò che vediamo e tocchiamo è il frutto della nostra mente (pensieri, emozioni ed abitudini..), dobbiamo prenderci la responsabilità del nostro benEssere, che non può venire dall'esterno, ma con un processo di cambiamento "interno", sui nostri modi di pensare ed agire in maniera pre-determinata e molte volte inconsapevole.

La vera conoscenza non si acquisisce dall'esterno,ma deve essere ricor-data e per essere ricordata occorre eliminare molta "zavorra" che abbiamo dentro, in eccesso. In realtà è un lavoro lungo ed attento di "eliminazione" (autosabotaggi).
La domanda sorge spontanea… come posso fare?
Inizia…ora.. a pensare e praticare con più attenzione e consapevolezza, più ascolto ed autosservazione verso te stesso..scegli "vie" facili e che ti danno "piacere" immediato, sensazioni piacevoli, gioia, divertimento puro.

Il benEssere è un'arte da imparare che ognuno può creare…
NON SEGUIRE LA FOLLA…RICORDA..
SOLO L'INDIVIDUO PUO' CREARE…LA MASSA PUO' SOLO DISTRUGGERE!!
INIZIA DA TE STESSO, IL MONDO NON HA BISOGNO DEL TUO AIUTO, MA HA TANTO BISOGNO DEL TUO CAMBIAMENTO!!