Guida alla scelta della palestra
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Guida alla scelta della palestra

Un ricco vademecum, con regole e consigli che guidano alla scelta della palestra, cosa richiedere, cosa pretendere da un centro sportivo

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Guida alla scelta della palestra

La scelta del centro sportivo cui affidare il nostro stato di forma è sempre un passo importante. Mai sottovalutare alcuni aspetti che possono, a lungo andare, non solo incidere sui risultati previsti, ma addirittura risultare deleteri sul nostro stato di salute psicofisica.

La gamma di servizi offerti oggigiorno è veramente impressionante, ed in grado di soddisfare qualunque sportivo, o aspirante tale, con nuove discipline e rivisitazioni di quelle più datate. Nella scelta della palestra nella quale svolgere la nostra attività, preminente importanza hanno due aspetti: lo staff tecnico e la struttura.

Assicuriamoci quindi che gli istruttori non siano improvvisati, magari formati da corsi lampo di un fine settimana o poco più. I corsi di questo genere si sprecano, ma la formazione che offrono è pressoché nulla, se non vi è già un substrato di competenze tecniche vasto e certificato. Ben vengano quindi tutti gli istruttori che, accanto ad una preparazione universitaria (diplomati ISEF o laureati in Scienze Motorie) frequentino con regolarità corsi di aggiornamento, o per istruttori, organizzati dalle varie federazioni. Solo persone in possesso di tali requisiti possono assicurarvi un'adeguata conoscenza anatomico-funzionale, che non metta a repentaglio la vostra salute in primo luogo e, secondariamente, i risultati che intendete ottenere. Accertatevi dunque che vi sia la presenza di queste figure professionali, perlomeno in affiancamento ad altri istruttori.

Diffidate delle palestre in cui, i piani d' allenamento (comunemente definiti schede), siano uno la copia carbone dell'altro. Magari compilati distrattamente e senza un esame che preveda un'analisi antropometrica e funzionale individuale. Ogni soggetto è diverso sotto numerosissimi aspetti, ed è quindi inimmaginabile che una "scheda" vada bene per tutti.
È un vostro diritto seguire una lezione di prova (fosse anche a pagamento) prima dell'iscrizione.
Accertatevi che lo staff tecnico segua realmente, e con professionalità, i frequentatori del centro. Fate qualche domanda agli istruttori e valutate l'attenzione che vi viene posta ed il modo in cui vi vengono chiariti i dubbi. Promesse di facili e rapidi risultati, celano spesso scarsa preparazione e professionalità da parte dello staff.

Veniamo al secondo punto chiave che determina la scelta di un centro sportivo: la struttura. I locali devono essere sempre ben arieggiati e luminosi. Le palestre sono luoghi in cui vi è un gran bisogno di ossigeno (ed anche un grande consumo), la pratica sportiva in luoghi privi di queste caratteristiche, oltre che vietata, non è certamente salutare.

Valutate l'igiene degli spogliatoi, e dell'impianto in generale. Anche il numero di attrezzi ed il loro stato di manutenzione (attrezzi che presentino ruggine, o che siano privi di protezioni rappresentano un grosso rischio oltre che un pessimo biglietto da visita). Ovviamente non potrete pretendere centinaia di macchine, ma almeno la presenza di un numero adeguato rispetto ai frequentatori del luogo (pause di 15 minuti in coda vicino ad un attrezzo non sono certo una situazione ottimale).

Accertatevi che il centro imponga l'uso di asciugamani personali per l'accesso alle macchine e di scarpe apposite per l'accesso ai locali.
Un centro che rispetti tutte queste norme è sicuramente da scegliere ad occhi chiusi.

Se poi le vostre esigenze sono ancora superiori, valutate la presenza (anche in giorni ed orai prestabiliti) di un medico che assista e valuti eventuali richieste da parte degli iscritti, e la possibilità di richiedere la presenza di un personal trainer che vi assista per tutta la durata della seduta d'allenamento (ovviamente avrà un costo tutt'altro che irrilevante).

Non ultimo la simpatia e la disponibilità del personale, la propensione ad organizzare e venti e master-class che coinvolgano gli iscritti, potranno esservi di grande aiuto, e stimolo, nell'essere costanti e motivati nel frequentare la palestra.