Fondamentali individuali d'attacco con palla
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Fondamentali individuali d'attacco con palla

I fondamentali individuali di attacco con palla: il passaggio e le sue varianti più utilizzate (passaggio a due mani, passaggio ad una mano, passaggio consegnato).

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Anche gli schemi di gioco più efficaci saranno nulli se ogni giocatore non possiede piena padronanza e conoscenza dei fondamentali con palla. Per raggiungere questo scopo, sarà bene effettuare un'ottima sensibilizzazione alla palla, in maniera che venga percepita quasi alla stregua di una parte del corpo. Ciò consentirà di concentrarsi pienamente sul gioco.

Il passaggio

Anche i primi approcci a questo fondamentale non sono alquanto entusiasmanti, è opportuno stimolare gli allievi alla ricerca di una perfetta esecuzione del passaggio. La sua ottimale esecuzione prevede una buona ricezione e presa, e la capacità di tenere sotto controllo tutto quello che avviene in campo. È da ricercare l'assenza di difensori avversari fra chi effettua il passaggio e chi lo riceve. In fase di ricezione avremo le dita bene aperte e le braccia non completamente distese, per meglio ammortizzare la palla. I piedi saranno già orientati verso canestro, per una rapida azione offensiva.
I passaggi più usati sono:

  • Passaggio a due mani dal petto diretto: è il primo dei passaggi ad essere insegnato, lo si esegue dalla posizione fondamentale ed è relativamente semplice da apprendere e controllare ma di improbabile esecuzione durante una partita. Il lancio della palla prevede che le braccia restino distese dopo il lancio ad accompagnare la palla nella sua traiettoria
  • Passaggio a due mani dal petto schiacciato a terra: prevede che la palla venga schiacciata a terra poco oltre la linea mediana che separa i due giocatori. La palla deve giungere all'altezza del busto. È buona norma non abusare di questo tipo di passaggio visto che tende a rallentare il gioco
  • Passaggio a due mani sopra la testa: è caratterizzato dal fatto che, chi lo esegue, cerca di sfruttare al massimo la sua altezza ed è ovviamente sconsigliato nel caso in cui l'attaccante sia più basso del diretto avversario
  • Passaggio a due mani laterale
  • Passaggio a due mani laterale
  • Passaggio a due mani sopra la testa laterale destro e sinistro
  • Passaggio ad una mano: si usa quasi esclusivamente nell'apertura lunga di contropiede, grazie alla possibilità di coprire quasi tutto il campo con discreta precisione ed ottima velocità
  • Passaggio ad una mano laterale destro e sinistro
  • Passaggio dietro la schiena: si può eseguire sia schiacciato a terra che direttamente qualora la difesa attacchi frontalmente. È il meno preciso fra i passaggi
  • Passaggio consegnato: il ricevente prende la palla direttamente dalle mani del compagno. Colui che passa protegge la palla con la spalla ed il braccio opposti. È un tipico passaggio del gioco a due del tipo "dai e segui"
  • Passaggio flip
  • Passaggio lob: particolarmente lento e rischioso si esegue imprimendo alla palla una parabola, viene effettuato a favore di un compagno marcato d'anticipo dal suo avversario