Tecnica di appoggio ed uscita dai blocchi, errori comuni
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Tecnica di appoggio ed uscita dai blocchi, errori comuni

Gli errori comuni nella tecnica di appoggio ed uscita dai blocchi nelle gare di velocità in atletica leggera.

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Tornando alla tecnica, sarà utile conoscere i più comuni errori commessi e le opportune correzioni.

Uno degli errori più frequenti nasce prima ancora dell'esecuzione, ossia nel posizionamento errato sui blocchi di partenza. Una errata posizione può manifestarsi nell'eccessivo sbilanciamento in avanti e quindi scarso caricamento sugli arti inferiori ed eccessivo sugli arti superiori, a causa di blocchi troppo ravvicinati o spalle troppo avanti. In questo caso bisognerà abbassare le anche al fine di memorizzare la corretta posizione sul "pronti" e posizionare correttamente i poggiapiedi.

Può verificarsi il contrario, ossia scarso sbilanciamento in avanti e quindi peso eccessivamente spostato sugli arti inferiori.
L'impressione visiva sarà quella dell'atleta "seduto" sui blocchi.
Sarà opportuno invitare l'atleta a portare le spalle avanti.

Un altro errore può essere quello di innalzarsi troppo rapidamente non caricando bene sulle gambe; in tal caso ovviamente l'atleta dovrà imparare a controllarsi maggiormente ed a percepire il giusto caricamento cercando il contatto del piede sul poggiapiedi nella fase di innalzamento del bacino al "pronti".