L'arte di curare il corpo con il Pilates
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

L'arte di curare il corpo con il Pilates

Non dedichiamo al nostro corpo la cura che il nostro star bene merita. Contrology è finalizzato a darvi flessibilità, grazia naturale e abilità.

Autore:
Ultimo aggiornamento:

L'arte di curare il corpo con il Pilates

Questo mondo che progredisce molto rapidamente, con un vertiginoso ritmo evolutivo, ci richiede di essere fisicamente in forma e mentalmente reattivi al fine di riuscire nell'incessante corsa della vita.

Il benessere fisico non può essere ottenuto né credendoci perché lo si desidera intensamente, né mediante un unico sforzo, al contrario svolgendo esercizi giornalieri concepiti a tal fine.

Non dedichiamo al nostro corpo la cura che il nostro star bene merita.

Riconosciamolo, è piuttosto difficile raggiungere il benessere fisico ideale aggravato dal fatto di respirare quotidianamente l'aria inquinata nelle nostre affollate e rumorose città.

Telefoni, automobili e preoccupazioni economiche convergono tutti insieme a creare sottotono fisico e stress mentale in misura, esponenziale, a tal punto che oggi praticamente nessuna casa è completamente priva di persone che soffrono una qualche forma di tensione nervosa.

Gli hobby e tutte le forme di gioco tendono materialmente a rinnovare la nostra vitalità con un conseguente sollievo morale.

Per esempio, il semplice trascorrere una serata tranquilla e divertente a casa con la nostra famiglia chiacchierando con amici è, secondo il nostro modo di intendere, una forma di gioco, cioè svago sociale dilettevole e piacevole in quanto distinto dal nostro lavoro quotidiano.

Questo ci trova allegri, soddisfatti e rilassati!

Quanti di noi semplicemente passano la sera in modo abitudinario a leggere il giornale? Quanti di noi sono così stanchi da non riuscire nemmeno a leggere, un libro interessante, a far visita agli amici o a vedere un film?

Contrology ripristina il benessere fisico.

Nell'infanzia, con rare eccezioni, godiamo tutti dei benefici dello sviluppo fisico naturale e normale.

Maturando, ci ritroviamo a vivere in corpi non sempre in linea con il nostro ego. I nostri corpi sono ricurvi, le spalle abbassate, gli occhi vacui, i muscoli flaccidi e la nostra vitalità estremamente diminuita, se non svanita.

Ma questo è il risultato naturale del non aver sviluppato uniformemente tutti i muscoli della colonna vertebrale, del tronco, delle braccia e delle gambe durante le fatiche e le quotidiane attività.

Percepirete che lo sviluppo del vostro corpo si avvicina all'ideale, assieme a un rinnovato vigore mentale e a un miglioramento spirituale.

Contrology (15) è finalizzato a darvi flessibilità, grazia naturale e un'abilità che si rifletterà inequivocabilmente sulla maniera in cui camminate, sulla maniera in cui giocate e su quella in cui lavorate.

Svilupperete potenza muscolare con una corrispondente resistenza, capacità di svolgere compiti ardui, di impegnarvi in giochi faticosi, di camminare, di correre o di viaggiare per lunghe distanze senza indebito affaticamento corporale o tensione mentale. E questo non è che l'inizio.

Uno dei maggiori risultati di Contrology è il raggiungimento del dominio della vostra mente sul completo controllo del vostro corpo. "In teoria i muscoli dovrebbero obbedire alla volontà. Ragionevolmente, la volontà non dovrebbe essere dominata dall'azione riflessa dei muscoli" (16).

Quando le cellule cerebrali sono sviluppate, anche la mente è sviluppata. Gli insegnanti partono dagli organi di senso. Contrology comincia con il controllo della mente sui muscoli.

Risvegliando migliaia e migliaia di cellule cerebrali, attivando così nuove aree e stimolando ulteriormente il funzionamento della mente. Non c'è da meravigliarsi che tante persone manifestino grande sorpresa, in seguito all'inizio della loro esperienza con gli esercizi di Contrology, provocata dal rendersi conto della sensazione di "innalzamento" che ne risulta.

La conseguenza di tutto ciò è dato dalla nostra vita che produce danni enormi al corpo: di giorno in giorno diventiamo sempre più curvi e privi di equilibrio. Utilizziamo soltanto la mano destra o, se mancini, la sinistra: facciamo quindi oscillare la racchetta da tennis da un solo lato; portiamo la tracolla sempre su una spalla e così via.

Il Pilates invece può dimostrarsi un meraviglioso antidoto in grado di allungarvi, raddrizzarvi e rafforzarvi, ma ricordate che non è una panacea mistica, né dovrebbe sostituire altre forme di esercizio fisico. Tutto fa bene: andare in bicicletta, correre, nuotare, camminare e seguire il metodo Pilates servirà ad integrare le attività fisiche abituali per poter ottenere il benessere fisico e mentale.

Contrology non è un sistema di esercizi scialbi, noiosi, odiosi ripetuti ogni giorno ad nauseam. Si tratta di una pratica accurata e complessa che si focalizza sulla connessione tra corpo e mente con l' obbiettivo del raggiungimento di un corpo equilibrato, mantenere sempre la mente completamente concentrata sullo scopo degli esercizi mentre si eseguono. Non esiste il concetto di corpo ideale ma di forma ideale. Siamo tutti diversi in termini di taglia, struttura, forza e flessibilità.

Ricordate anche che "Roma non è stata costruita in un giorno" e che pazienza e tenacia sono qualità vitali nel compimento ultimo e coronato da successo di ogni sforzo che vale. Praticate i vostri esercizi in maniera diligente, con la ferma e inalterabile determinazione che vi permetterà semplicemente di non tentennare nel mantenere la fiducia in voi stessi.

Gli esercizi di Contrology costruiscono un corpo robusto e una mente salda adeguati per adempiere ogni compito quotidiano con facilità e perfezione, così come per far provvista di enormi riserve di energia per gli sport, la ricreazione, le emergenze. Nessuna attività moderna impiega tutti i nostri muscoli. Camminare, l'unico esercizio extralavoro comune a molti di noi, impiega soltanto un numero limitato di muscoli. Con la ripetizione l'arte di camminare diviene un'abitudine inconscia, non di rado una cattiva abitudine, e troppo spesso accompagnata da una postura infelice. Comunque, c'è un'altra importante ragione per esercitare i nostri muscoli in maniera risoluta: ogni muscolo può concorrere a prestare un valido aiuto nello sviluppo uniforme di tutti i nostri muscoli. Lo sviluppo dei muscoli minori aiuta naturalmente a rafforzare i muscoli maggiori. Come i mattoni piccoli sono impiegati per costruire edifici enormi, così lo sviluppo dei muscoli piccoli aiuta a sviluppare i muscoli grandi. La fretta e furia, gli affollamenti e la lotta selvaggia, così tipici della nostra giornata, questo ritmo troppo veloce e pienamente riflesso nella nostra maniera di stare in piedi, camminare, sederci, mangiare e anche parlare e si ripercuote sui nostri nervi che "sono al limite" dal mattino alla sera e che realmente ci privano del sonno di cui abbiamo bisogno. Tenete sempre a mente il fatto che non siete interessati a sviluppare muscoli gonfi ma piuttosto muscoli flessibili. La vera flessibilità può essere ottenuta soltanto quando tutti i muscoli sono sviluppati uniformemente. Prima di procedere, dobbiamo parlare della spina dorsale, cui sono associate praticamente tutte le maggiori attività del nostro corpo.

>La scienza di Contrology smentisce il famoso detto: "avete soltanto l'età che vi sentite" (17). L'arte di Contrology prova che l'unico indicatore reale della vostra età non consiste negli anni o in come realmente siete. Se la colonna è inflessibilmente rigida a 30 anni, siete vecchi; se è completamente flessibile a 60, siete giovani. Per via di una postura infelice praticamente il 95% della popolazione soffre di vari gradi di scoliosi, per non menzionare disturbi più seri. In un bimbo appena nato il dorso è piatto perché la colonna è dritta. Naturalmente sappiamo tutti che questo è esattamente quanto predisposto dalla natura non soltanto in quel momento, ma anche per tutto il corso della vita. Quando la colonna si incurva, il corpo intero è rigettato fuori dal sua naturale allineamento – è fuori equilibrio. Notare quotidianamente le migliaia di persone con spalle curve, abbassate, e con addome sporgente. Il dorso sarebbe piatto se la colonna fosse tenuta dritta come una linea a fil di piombo e la sua flessibilità sarebbe paragonabile a quella del più fine acciaio di una molla di orologio. Fortunatamente, la colonna si presta abbastanza facilmente a correzioni.

Sarebbe un grave errore presumere che gli esercizi di Contrology in quanto tali da soli trasformeranno di nuovo un uomo o una donna in persone completamente sane dal punto di vista fisico.

  • 15Cfr: Joseph H. Pilates – William J. Miller, in Ritorno alla vita, edizione italiana a cura di Anna Maria Cova, Carrocci Editore, Eurolit Roma, 2008
  • 1616Cfr: Joseph H. Pilates – William J. Miller, in Ritorno alla vita, edizione italiana a cura di Anna Maria Cova, Carrocci Editore, Eurolit Roma, 2008
  • 17Cfr: Joseph H. Pilates – William J. Miller, in Ritorno alla vita, edizione italiana a cura di Anna Maria Cova, Carrocci Editore, Eurolit Roma, 2008