Surf: modello di prestazione
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Surf: modello di prestazione

Modello di prestazione del surf da onda: differenze tra longboard e shortboard, tesi discussa dalla dottoressa Beatrice Bagnari presso l'Università degli Studi di Bologna nell'anno accademico 2011/2012

Cerca tra i nostri articoli

Surf: definizione, storia, competizioni

Lo scopo del surf da onda è quello di guidare una tavola da surf lungo la parete di un'onda che ancora non frange. Questo sport ha registrato una crescita esponenziale negli ultimi dieci anni; l'industria del surf è diventata un business da milioni di dollari in tutto il mondo e le società di attrezzature sportive collegate al surf usano l'immagine di surfisti professionisti per

La tavola da surf

È possibile eseguire una serie di manovre a seconda della velocità e della forma della parete. Le tavole hanno misure che variano non solo in base all'altezza e al peso dell'atleta, ma anche in base allo stile e alla dimensione dell'onda. Le tavole si dividono in due grandi categorie , le longboards e le shortboards . Le stesse possono avere varianti in base ai gusti e

Le principali manovre del surf

Una sessione di surf è composta da diverse fasi: in primo luogo, il surfista rema sulla tavola in posizione prona per raggiungere l'area di partenza (line-up) una volta arrivato sulla line-up, aspetta l'arrivo di una buona onda seduto sulla tavola quando quest'ultima si avvicina, il surfista effettua delle bracciate potenti per far prendere sufficiente vel

Fisiologia del surfista

Il surf è un'attività che coinvolge differenti parti del corpo, caratterizzata da esercizi intermittenti di diversa intensità e durata, intervallati da lunghi periodi di riposo. La durata della pratica del surf varia da 20 minuti durante una competizione, fino a 4-5 ore durante una sessione di surf ricreativo. L'allenamento e le competizioni possono essere praticati in un'ampia

Differenze tra le specialità longboard e shortboard

Gli studi relativi alla performance del surf da onda sono piuttosto scarsi e quelli esistenti si concentrano prevalentemente sulla specialità più diffusa e cioè la shortboard. L'obiettivo pertanto di questa tesi è quello di esaminare le differenze tra le specialità longboard e shortboard , tramite analisi video effettuate durante competizioni nazionali,al fine di evidenziare, qual