Gli infortuni nel calcio
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Gli infortuni nel calcio

Il calcio è uno sport di contatto e di movimento, per questo motivo i giocatori sono soggetti ad infortunio in maniera frequente

Cerca tra i nostri articoli

Gli infortuni nel calcio

Il calcio è uno sport di squadra ad impegno aerobico-anaerobico alternato ; è diffuso in tutti i continenti (in Europa ci sono all’incirca 25 milioni di praticanti e 250 milioni in tutto il mondo) e soprattutto conta milioni di tesserati nel nostro Paese. I suoi appassionati lo considerano “il gioco più bello”, “il più semplice”, meraviglioso, ma in realtà al s

Analisi degli infortuni al ginocchio nel calcio

Gli infortuni possono coinvolgere varie componenti del corpo umano, ad esempio muscoli, tendini, legamenti, articolazioni…. Gli arti inferiori costituiscono la sede più interessata dai traumi: molti studi ne hanno evidenziato il continuo incremento nel corso degli ultimi decenni, durante i quali sono passati da un 64% rispetto a tutte le lesioni rilevate nel 1980, all

Infortuni alla caviglia

La caviglia è formata dalle articolazioni tra tibia, fibula e astragalo; permette limitati movimenti di flessione dorsale (flessione) e flessione plantare (estensione). Presenta internamente tre articolazioni: Tibio-fibulare prossimale , situata tra la superficie postero- laterale della tibia e la testa della fibula Tibio-fibulare distale , situata tra le faccett

Infortuni al piede nel calcio

Gli infortuni al piede nel calcio sono meno frequenti di quelli al ginocchio e alla caviglia . Le sue ossa si suddividono in tre gruppi: Tarso Metatarso Falangi In particolare, il tarso è costituito da sette ossa Talo Calcagno Cuboide Navicolare 3 cuneiformi il metatarso da cinque lunghe ed infine

Lesioni muscolari nel calcio

Il corpo umano è composto da tre tipi di tessuto muscolare : scheletrico , cardiaco, liscio. Il muscolo scheletrico rappresenta il più abbondante, è formato dal 75 % di acqua, dal 20 % di proteine e per il rimanente 5 % da sali inorganici e altre sostanze. Inoltre costituisce una massa del 40 % circa in un soggetto non allenato e fino ad oltre il 60 % in un’atleta. Il