#fisiologia
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

#fisiologia

Tutti gli articoli presenti su NonSoloFitness contrassegnati con l'hashtag #fisiologia. Clicca sul titolo o sulla foto per leggere l'articolo di tuo interesse. Se non trovi quello che stai cercando utilizza la ricerca di Google in fondo alla pagina: Google troverà per te l'articolo che cerchi sul nostro sito.

Cerca tra i nostri articoli

Cos'è l'ipertrofia?

L' ipertrofia è un evento biologico/fisiologico che prevede l'aumento di volume di un tessuto, dovuto all'aumento di volume degli elementi che lo compongono. L'ipertrofia muscolare è quindi un incremento delle dimensioni del muscolo e della sua massa , a causa di un danno da sovraccarico sulle fibre. In seguito ad un esercizio fisico con sovraccarichi si genera un adattamen

Forza

Rispetto alla definizione del concetto "forza" nell'ambito della fisica, la formulazione di una definizione precisa dello stesso concetto che ne comprenda anche i suoi aspetti fisiologici e psichici presenta notevoli difficoltà. Infatti, i tipi di forza, di lavoro muscolare, di tensione muscolare, e il carattere differenziato di quest'ultima, sono straordinariamente elevati e s

Gli svantaggi dell'ipertrofia

L'allenamento con i sovraccarichi risulta essere il più adatto e conveniente per stimolare l'acquisizione di massa muscolare, e quindi l'ipertrofia. Ma come ogni cosa, avendo a che fare con un organismo in continua mutazione com'è quello umano, possiamo rilevare sia svantaggi che vantaggi. DOMS Il primo effetto negativo dovuto ad un allenamento con carichi elevati è l' indole

Acido lattico

L'acido lattico o lattato è un prodotto del metabolismo anaerobico del glucosio . Nel corso della glicolisi una molecola di glucosio viene convertita in due molecole di piruvato. Nelle attività fisiche intense e/o in scarsità di ossigeno disponibile, il piruvato è ridotto a lattato per azione dell'enzima Lattato Deidrogenasi (LDH) Questa reazione fermentativa è fondamental

L'allenamento della forza

Per stimolare la crescita muscolare il miglior allenamento è quello della forza . Uno degli effetti di questo tipo di allenamento è appunto quello di creare ipertrofia della sezione trasversale del muscolo, condizionandolo al reclutamento del numero massimo di fibre veloci. Ci saranno benefici attraverso l'aumento dell'attivazione delle unità motorie e nella di sincronizzare e c

Organizzazione del sistema motorio

Per cogliere le relazioni che il sistema motorio ha con i restanti sistemi (sensoriali, ma non solo) in cui si dispiega l'attività cerebrale è necessario spiegarne l' organizzazione . A lungo si è ritenuto che i fenomeni sensoriali, percettivi e motori fossero ripartiti in aree corticali nettamente distinte : da un lato le aree sensoriali , articolate in aree visive (loca

La fatica muscolare

La forza, generata dal muscolo scheletrico durante la contrazione è il risultato di una complessa serie concatenata di eventi la cui compromissione, a qualunque livello, può contribuire all'insorgenza della fatica neuromuscolare. Su base sperimentale, confrontando la forza generata da una massima contrazione volontaria con quella prodotta mediante elettrostimolazione con elettrodi

BMI, adulti e bambini

L'indice di massa corporea (BMI) si ottiene dividendo il peso in kg del soggetto con il quadrato dell'altezza espressa in metri . Il BMI è usato per classificare gli individui come sottopeso, normopeso e sovrappeso; è utilizzato per individuare i soggetti a rischio di obesità e a rischio di malattie cardiovascolari; inoltre può servire per monitorare i cambiamenti della massa

I neuroni specchio

Comprendere le azioni, le intenzioni e le emozioni degli altri è fondamentale per la nostra sopravvivenza ed è alla base dell’intero comportamento sociale. Ma come fa l'essere umano a percepire e comprendere queste particolari funzioni? Ci sono dei meccanismi interni che ci permettono un simile riconoscimento? Che ruolo svolge il nostro cervello in questo "strano" e "complicato"

Energia del lavoro muscolare

Il muscolo pur costituendo circa il 40% della massa corporea, a causa del suo basso metabolismo intrinseco è responsabile del 20 – 30 % del metabolismo totale a riposo . La spesa cambia durante il lavoro muscolare, mentre il consumo di O 2 di tutti gli altri organi (a eccezione del cuore) rimane invariato, il consumo di O 2 aumenta enormemente, tanto da rappresentare circa

Antropometria

L' antropometria si riferisce alla misura e alla proporzione del corpo umano. Le misure antropometriche come la circonferenza, il diametro scheletrico e le pliche cutanee (skinfold, SKF) sono usate per valutare totalmente o parzialmente la composizione corporea. Anche altri indici antropometrici come l'indice di massa corporea (body mass index, BMI), la circonferenza addominale (w

Cos'è l'ipertensione arteriosa?

Per ipertensione arteriosa (IPA) si intende una condizione patologica in cui i valori di pressione arteriosa sono più elevati rispetto a quelli definiti come normali . È noto che la pressione arteriosa subisce delle variazioni fisiologiche nel corso della giornata e che aumenta fisiologicamente con l'età a causa dell'indurimento della parete delle arterie e della loro cons

Obesità

L'obesità è una malattia cronica determinata da un eccesso di massa grassa distribuita in maniera differente nei vari distretti corporei e nei diversi soggetti. Strumentalmente, ricorrendo a metodiche più o meno sofisticate, si riesce a stimare o a misurare tale eccesso e la sua distribuzione. Il parametro più semplice e quindi più utilizzato per definire il grado di obesit

€ 0.00 0 prodotti
AREA RISERVATA