La respirazione diaframmatica
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

La respirazione diaframmatica

Quali sono i benefici della respirazione diaframmatica? I benefici della respirazione diaframmatica sulla vita quotidiana e sull’allungamento miofasciale

Cerca tra i nostri articoli

La respirazione

La respirazione è quella funzione vitale grazie alla quale i polmoni effettuano scambi gassosi tra l'atmosfera e il sangue. Il metabolismo , l'insieme delle nostre funzioni vitali, necessita di introdurre ossigeno ed espellere anidride carbonica . È nel sangue, grazie ai globuli rossi e specificamente alla molecola dell' emoglobina in essi contenuta, che avvengono

Meccanica respiratoria

Il movimento di aria dall’esterno all’interno del polmone e viceversa, è assicurato da un gradiente pressorio tra esterno (P atmosferica) ed interno del polmone (P alveolare) . Se la P alveolare diminuisce , rispetto alla P atmosferica , si parla di ventilazione a P negativa (condizione naturale) . Se la P atmosferica (pressione alla bocca) aumenta, rispetto alla P alve

Il diaframma

Anatomia del diaframma Nei polmoni non c’è muscolatura e quindi senza l’aiuto di muscoli accessori non possono espandersi per far entrare l’aria. I muscoli del collo e della parte alta del busto aiutano la respirazione ma se si respira solo con questi la quantità di aria che entrerebbe nei polmoni sarebbe minima; stessa cosa per i muscoli intercostali. Sebbene queste per

Lo stretching

Ogni muscolo striato del corpo umano, è costituito da fibre , formate a loro volta da più miofibrille, le quali in ultimo sono costituite da miofilamenti proteici. Questi ultimi sono di due tipi: actina (più sottili) e miosina , sono sovrapposti e scorrono vicendevolmente. L'unità funzionale di un muscolo scheletrico è il sarcomero , ai cui estremi, le "linee Z" , so

Studio campione sulla respirazione diaframmatica

Il punto di partenza è il voler evidenziare come una respirazione prettamente diaframmatica, induttiva e controllata riesca a produrre un miglior allungamento muscolare rispetto alla respirazione non diaframmatica. Ho cercato, quindi, di far capire ad alcuni soggetti come poter respirare correttamente durante l’esecuzione del movimento. La cosa principale da cui partire è i

€ 0.00 0 prodotti
AREA RISERVATA